Dietro l’altruismo eccessivo può nascondersi un terribile segreto

Una persona eccessivamente altruista può rivelarsi manipolatrice, fate attenzione

Ognuno di noi vive la quotidianità scandita dalle relazioni con gli altri, che si tratti di rapporti di lavoro, storie sentimentali o amicizie. Ma è solo con il tempo che riusciamo a conoscere davvero le persone che ci circondano e a interpretare i loro atteggiamenti.

Capita a volte di entrare in contatto con persone splendide, anche troppo forse, che si mettono a disposizione in maniera totale nei confronti degli altri. Individui altruisti e gentili sicuramente, che eccedono nel dare, senza chiedere mai nulla in cambio.

Possono davvero esistere persone così? L’istinto ci direbbe di non fidarci e in realtà dovremmo dargli ascolto. Quando un individuo si mette sempre a disposizione e non crea mai la condizione per far sdebitare la controparte, vuol dire che in realtà si sta muovendo far sì che le persone che lo circondano diventino di lui dipendenti.

Si crea un meccanismo secondo il quale nel rapporto con una persona estremamente altruista, gli altri devono essere sempre grati a lui. E questa forse, non è una forma di manipolazione? Sì, lo è nella misura in cui questi individui impongono sugli altri il loro altruismo, a scopo di per ottenere quello di cui hanno bisogno. Che solitamente altro non è che accettazione incondizionata e conferme.

Anche se non mossi da cattive intenzioni, gli altruisti eccessivi creano dinamiche nelle relazioni che a lungo andare provocano malcontenti o disagi. Insomma di qualsiasi natura sia il rapporto una cosa è evidente, non è equilibrato.

Prima di iniziare una relazione di qualsiasi entità con una persona che si mette subito a vostra disposizione cercate di valutare bene la situazione nel suo complesso. Va bene apprezzare qualcuno che vi faccia un favore o un regalo senza chiedervi nulla in cambio, ma se questo atteggiamento diventa eccessivo fin da subito cercate di mettere dei paletti.

Le persone che usano l’altruismo per legare qualcuno a sé, sono loro stesse vittime della trappola che creano ai danni degli altri. Quindi probabilmente non si renderanno conto del meccanismo di manipolazione che hanno messo in atto.

Se però ad accorgervene siete voi per prime, il consiglio è quello di valutare attentamente il tipo di rapporto che volete con questa persone per poi stabilire insieme a essa delle regole. Solo così potrete iniziare una relazione equilibrata con delle basi solide ed evitare che si trasformi in qualcosa di tossico e malsano.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dietro l’altruismo eccessivo può nascondersi un terribile segre...