#ConCosaLoMetto

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

Come combinare scarpe e gonne in primavera? Ecco qualche consiglio di stile

Angela Inferrera Fashion blogger

Mi piacciono le gonne, ma non porto i tacchi: mi dai qualche consiglio per essere elegante?

Giulia

È arrivata la primavera, è ora di tirar fuori le gambe ragazze! Le gonne sono un capo comodo e bello in questa stagione: ne esistono tantissimi modelli diversi e ce n’è davvero uno per ciascuna di noi. Basta solo capire quali sono i nostri punti di forza e scegliere quella giusta! Il dilemma più grande in questa stagione sono le scarpe, esattamente come ci scrive Giulia: con che calzature possiamo abbinare la gonna nella mezza stagione? Ecco qualche consiglio per voi.

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

Gonna Alessandra Enriquez, t-shirt sostenibile CasaGIN, Mary Jane La Sartoria dei Confetti

Gonna e scarpe basse in primavera: stringate, derby o sneakers

Le stringate sono le prime da tirare fuori dalla scarpiera, perché coprono il piede ancora spesso bianchiccio e “lo vestono” a puntino. Potete portarle con gonne sopra o sotto il ginocchio, anche con gonne midi, se avete polpacci e caviglie sottili. L’altra opzione, per contesti casual o sportivi, è la sneaker: il mio consiglio è quello di sceglierla basic e bianca, in modo da poterla indossare un po’ con tutto senza sentirvi legate da dettagli o accostamenti colore.

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

Gonna e scarpe basse in primavera: le Mary Jane

Personalmente adoro le Mary Jane, sono la mia seconda scelta dopo stringate o sneakers. Anche loro vestono il piede, a differenza delle ballerine che lasciano il collo del piede completamente nudo. Non è detto che dobbiate metterle per forza in contesti eleganti. Guardate la foto qui sotto: basta una t-shirt casual a rendere il look più easy.

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

Gonna e scarpe basse in primavera: i mocassini

Per chi ama il look preppy o ha l’animo vintage, i mocassini sono un’ottima soluzione. Il mio suggerimento è di indossarli a piede e gamba nuda, a meno che le gambe (in particolare la parte dal ginocchio in giù) non sia un vostro punto di forza. In questo caso, il calzettino alla caviglia è perfetto!

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

Gonna e scarpe basse in primavera: i sandali

Se equilibrate la quantità di pelle scoperta (e avete una pedicure impeccabile), i sandali si possono portare anche in primavera! Vi basta coprire un po’ di più tutto il resto: in parole povere, basterà una camicia a maniche lunghe o una gonna lunga o midi, anche plissé, con sopra un giubbino in denim per essere primaverili e non estive.

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Angela Inferrera

#ConCosaLoMetto Non sai come vestirti?

Gonna e scarpe basse in primavera: come abbinarle con stile