10 bugie sulla gravidanza

Quando la gravidanza inizia ogni donna vorrebbe saperne di più su ciò che l'aspetta: ecco 10 bugie che le capiterà di sentire

Quando una donna scopre di essere incinta, oltre alla felicità, viene sommersa da tantissime informazioni riguardo all’avventura che si appresta a vivere. Amici, parenti, ma anche persone che si conoscono appena, iniziano a dare consigli e dire la loro riguardo la gravidanza, anche in base alle esperienze personali. Proprio per questo motivo bisogna saper distinguere bene quelle che sono verità (anche se mai assolute visto che tutto dipende dall’esperienza personale) e le bugie, ossia i luoghi comuni o le informazioni che derivano solo da qualche brutta esperienza e che potrebbe non verificarsi di nuovo.

10 bugie sulla gravidanza

  1. Non dormirai mai più – Tutto dipende dal neonato e ogni quanto si sveglierà di notte. Nonostante ciò la mamma riuscirà a dormire, anche se non quanto vorrà. Con il tempo, comunque sia, tutte si abituano a questa situazione e imparano a gestire al meglio anche le ore di sonno.
  2. Potrai riposarti quando il bambino dorme – Dopo una notte movimentata tutte le mamme sognano di poter dormire e riposarsi un po’ mentre il piccolo è nella culla e dorme. In realtà però la verità è un’altra e di tempo per dormire ce ne sarà poco durante il giorno, visto che ci saranno da sbrigare altre faccende, come lavare i piatti, stirare, sistemare casa o fare la spesa.
  3. Avrai bisogno di alcune cose – Quando si rimane incinta c’è sempre qualcuno pronto a dispensare consigli e ad affermare che non si potrà fare a meno di qualcosa. In realtà ogni mamma vive a modo suo l’esperienza della gravidanza. C’è chi ha un bisogno indispensabile del dondolo e chi non vive senza lo scaldalatte, chi ha un estrema necessita del tiralatte e chi della musica per far addormentare il bambino.
  4. I dolori del parto si dimenticano – L’euforia e la gioia per la nascita del bambino attirano tutta l’attenzione della mamma dopo il parto, ma questo non vuol dire che i dolori si dimentichino. Il pensiero infatti riemergerà nuovamente non appena si resterà incinta per la seconda volta.
  5. Devi mangiare per due – Uno fra i luoghi comuni della gravidanza è quello secondo cui una donna incinta dovrebbe mangiare per due. In realtà durante questo periodo la mamma dovrebbe seguire una dieta equilibrata, senza esagerare o ingrassare troppo.
  6. Dopo aver partorito i chili se ne andranno – In realtà tutto dipende dalla mamma, da quanti chili ha messo su in gravidanza, ma soprattutto da come affronterà il periodo post parto. Se non ci si muove e non si mangia in modo sano infatti i chili rimarranno.
  7. Dopo il primo trimestre la nausea scomparirà – Anche qui la situazione varia da caso a casa. C’è chi soffre di una nausea leggera solo nel primo trimestre e chi sta malissimo per tutta la gravidanza.
  8. L’allattamento al seno è semplice – Una grande bugia che dicono tutti, convinti che basti avere il latte per poter affrontare con serenità l’allattamento. In realtà non è proprio così e spesso l’allattamento può essere doloroso e difficile.
  9. Non potrai più vivere la tua vita – Chi l’ha detto che non potrai più fare le cose che facevi prima? Viaggi, uscite con le amiche e week end romantici: un bambino non è una schiavitù e soprattutto cresce, anche troppo in fretta.
  10. Diventerai depressa all’inizio – Tutto dipende anche qui dalle persone e dal modo in cui affrontano la gravidanza.
10 bugie sulla gravidanza
10 bugie sulla gravidanza