Lady Diana, la premonizione sull’incidente mortale nei suoi diari

Lady Diana era convinta che Carlo avesse una relazione con Tiggy, la tata dei figli, e per questo intendeva provocare un incidente. Mentre Camilla sarebbe stata solo un diversivo

Emergono nuovi inquietanti dettagli dai diari di Lady Diana su Carlo, la sua presunta amante, Tiggy Legge-Bourke, e un presentimento di morte che ha il sapore di una profezia dell’incidente sotto il ponte dell’Alma a Parigi che ha causato la prematura scomparsa della Principessa nel 1997.

Se Diana fosse ancora viva, il primo luglio festeggerebbe 60 anni. In occasione di quest’anniversario, William, Harry e Kate Middleton si ritroveranno per la cerimonia di presentazione della statua a lei dedicata a Kensington Palace.

Ma proprio in questi giorni, People ha pubblicato alcuni stralci del diario di Lady D dove in tempi non sospetti scrive della minaccia di un incidente automobilistico e confessa che Camilla Parker Bowles è solo una copertura, perché in realtà suo marito Carlo vorrebbe fuggire con la sua vera amante, Tiggy Legge-Bourke, sbarazzandosi di lei.

Tiggy Legge-Bourke

Tiggy Legge-Bourke con Carlo

Di presagi nefasti Diana ne ha avuti parecchi, forse influenzata dalla veggente di cui era amica e che recentemente ha profetizzato un futuro roseo per Lilibet, la figlia di Harry e Meghan Markle. Sta di fatto che anche la notte prima di morire, la Principessa era agitata, si sentiva come intrappolata.

Ma ben prima di quella fatidica notte del 31 agosto 1997, Lady Diana si sentiva minacciata. People rivela un documento in cui si dice che Carlo nel 2005 fu interrogato dalla polizia sulla morte della sua ex moglie, riaccendendo l’interesse sulla presunta relazione del Principe di Galles con Tiggy Legge-Bourke, tata di William e Harry.

L’ex capo di Scotland Yard, John Stevens, ha recentemente dichiarato al Daily Mail di aver parlato con il Principe Carlo di una nota che Diana scrisse nel 1995 che diceva: “Mio marito sta pianificando ‘un incidente‘ con la mia macchina, guasto ai freni e grave trauma cranico”, un piano organizzato per potersi sposare con Tiggy. Nello stesso appunto, Lady D aggiunse: “Camilla è solo un’esca”.

Tiggy fu assunta da Carlo come tata per William e Harry nel 1993, poco dopo la separazione da Diana. Ha mantenuto uno stretto rapporto coi Principe anche dopo, tanto che entrambi hanno partecipato al suo matrimonio nel 1999. Per altro l’ex tata era ospite al matrimonio di Harry e Meghan nel 2018.

Il nome di Tiggy è tornato alla ribalta quest’anno dopo che si è scoperto che la famosa intervista di Diana alla BBC è stata il frutto di un raggiro. La Principessa era così convinta che la tata fosse l’amante di suo marito, anche perché il giornalista Martin Bashir, nel tentativo di convincere Lady D a fare l’intervista, le avrebbe presentato un falso documento su un presunto aborto della Legge-Bourke.

Tiggy Legge-Bourke

Tiggy Legge-Bourke con suo figlio al matrimonio di Harry e Meghan

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lady Diana, la premonizione sull’incidente mortale nei suoi diar...