Il Principe Filippo, una guida per William: “Lo ha preparato a diventare Re”

Il legame profondo tra il Principe Filippo e William andrà oltre il tempo: lo ha guidato per il futuro dell'Inghilterra, tra insegnamenti e preziose lezioni di vita.

Il Principe Filippo non è stato solo un nonno per William, bensì una guida verso il trono: lo ha istruito e supportato, lo ha preparato a diventare il futuro Re d’Inghilterra. Nessuno sa con certezza se sarà Carlo a diventare Re dopo la Regina Elisabetta, ma ciò che è sicuro, invece, è che William, proprio come suo padre, ha dovuto fare i conti con il fantasma della corona.

Il Duca di Edimburgo, deceduto lo scorso 9 aprile, manca già a corte, non solo alla sua amata Lilibeth, ma anche a William e, sebbene si trovi ormai in America da sua moglie Meghan Markle, anche Harry dovrà affrontare la sua assenza. Secondo i biografi ufficiali dei reali, Robert Lacey e Penny Junor, Filippo ha cercato di essere molto più di un nonno durante la sua vita.

Ha desiderato ardentemente che i suoi nipoti potessero conoscere valori importanti come il senso del dovere e della lealtà verso la corona. Robert Lacey spiega che il Duca di Edimburgo ha svolto una parte essenziale per William: “Lo ha preparato a diventare Re, è stato come un allenatore.” Un altro aspetto da non sottovalutare è che è stato proprio il Duca a organizzare i pranzi del nipote con la Regina Elisabetta.

“Erano una sua idea. Poi, quando i due cominciavano a parlare di lavoro, lui si scusava e con estrema tranquillità si faceva da parte, perché non voleva interferire con le funzioni istituzionali di sua moglie.” Il comportamento non sorprende: è in linea con quanto riportato dai giornali dopo la sua scomparsa. Un uomo che ha guidato non l’Inghilterra, ma la Regina, la sua amatissima Lilibeth, a essere sempre impeccabile e non crollare mai, neppure nelle difficoltà.

Anche Penny Junor ha contribuito a sostenere la tesi di Robert Lacey. “Il Principe Consorte ha lasciato a tutti i suoi nipoti elementi di serietà e divertimento. Harry, per esempio, ha ricevuto da lui in eredità un forte senso del dovere.” Un sostegno importante per Harry e William, dunque, ma non bisogna dimenticarci del ruolo che ha assunto Kate in questi ultimi giorni.

La Duchessa di Cambridge è ormai diventata fondamentale per William e si è rivelata impeccabile non solo durante il funerale del Principe Filippo, ma anche nell’intenzione di voler riunire i due fratelli. Indubbiamente, il merito dell’indice di gradimento di William va a Kate. Suo nonno, invece, il compianto Filippo, non sarà mai dimenticato: dopotutto, lo ha allenato per essere un Re degno di guidare il loro paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Principe Filippo, una guida per William: “Lo ha preparato a d...