Kate Middleton senza collant fa tendenza. Le regole di Corte sulle calze

Kate Middleton si è presentata senza calze sfidando freddo e dress code. L'altra sua passione sono i collant coprenti scuri. Ma attenzione all'effetto "attempato"

Kate Middleton incinta per la terza volta ha sfidato il freddo e si è presentata qualche giorno fa senza collant con un outfit total blu alla Reach Academy di Londra. Una scelta che non è passata in osservata, non solo perché è sembrata piuttosto coraggiosa visto le rigide temperature e la gravidanza avanzata, ma anche perché il nude look non è ammesso dal protocollo di Corte (e non è per tutte).

Infatti, esattamente come per lo smalto, i membri della famiglia reale devono attenersi a un dress code preciso che obbliga a indossare le calze sempre, anche in estate. Non a caso, Kate porta raramente i sandali e solo in occasioni particolari come eventi o serate di gala. Inoltre, non è permesso utilizzare colori sgargianti, calze a rete, ricamate o velate.

Lady Middleton aveva quindi solo due possibilità: mettere dei collant color carne (Brigitte Macron ci ha insegnato come indossare le calze contenitive con classe) o calze coprenti scure. In entrambi i casi,  con un total blu rischiava di appesantire di appesantire il look e di sembrare troppo attempata. Da qui la decisione della gamba nuda, tra l’altro da vera fashion victim.

In ogni caso, l’occasione è stata più unica che rara. La Duchessa di Cambridge infatti per la visita a Coventry è apparsa con le sue amate calze nere coprenti che però ha abbinato al cappotto fucsia – decisamente vivace – di Mulberry che per altro indossò già in altre due occasioni durante la gravidanza di Charlotte.

Le scelte di stile di Kate a volte sono discutibili. Come la manicure al naturale che però fa l’effetto trascurato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton senza collant fa tendenza. Le regole di Corte sulle&nbs...