Aretha Franklin, la bambina prodigio diventata la regina del soul

"Essere una cantante è un dono naturale. Significa che sto usando al massimo livello possibile il dono che Dio mi ha dato affinché lo usassi. Ne sono felice."

Non si può parlare di musica e non pensare a lei, alla donna dalla voce inconfondibile che ha incantato il mondo intero. Una bambina prodigio dal cuore grande che coltivando il suo talento è riuscita a guadagnarsi la corona di regina del soul. E quella nessuno potrà strappargliela via.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto