Profumatore per ambienti fai da te

Fumo, animali domestici, frittura sono alcuni esempi di come molte azioni quotidiane possano creare cattivo odore nell'ambiente domestico.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Fumo, animali domestici, frittura sono alcuni esempi di come molte azioni quotidiane possano creare cattivo odore nell’ambiente domestico. Anche se in commercio esistono numerose soluzioni, perché non creare un profumatore per ambienti fai da te ed economico usando alcuni materiali di riciclo? Non è complicato: basta seguire alcuni semplici passaggi!

Profumatore fai da te con le bucce degli agrumi

Creare un deodorante per ambienti fai da te, naturale ed economico non è complicato! Non ti sembrerà vero, ma bastano solamente delle bucce di mandarino o altri agrumi e un po’ di alcool etilico.

Come fare? Molto semplice: come prima cosa prendi le bucce dei mandarini (o arance o limoni) e mettile a bollire per una decina di minuti usando una pentola con all’interno della semplice acqua. L’aroma dell’olio essenziale contenuto nella buccia conferirà al liquido un ottimo profumo.

Lascia poi raffreddare, togli la scorza e filtra usando un colino a maglie strette. Versa il profumatore così ottenuto in un flacone spray ben pulito e aggiungi un cucchiaio di semplice alcool etilico (quello rosa). Et voila! In pochissimo tempo avrai creato un deodorante per ambienti ecologico, naturale e low cost.

Altre combinazioni con gli oli essenziali

Anche se le bucce di mandarino o arancia, limone, cedro profumano tantissimo e vanno bene anche da sole, puoi creare moltissime combinazioni aromatiche differenti usando gli oli essenziali. Eccone alcune:

  • Vaniglia e chiodi di garofano
  • Arancia e Cannella
  • Mix di agrumi a tuo piacimento
  • Lavanda e rosa
  • Menta o altri oli balsamici

Se lo desideri, puoi anche aggiungere al profumatore per ambienti fai da te, una decina di gocce di olio essenziale di tea tree, noto per le sue proprietà antiodoranti e antibatteriche. L’odore è un po’ forte, ma non ti preoccupare: le scorze degli agrumi lo stempereranno rendendolo molto più piacevole.

Se non ami il profumo dei mandarini e degli agrumi ecco una validissima alternativa! invece di usare le bucce dei frutti, metti nell’acqua bollente petali di rose oppure altri fiori. Il risultato sarà davvero gradevole e darà un tocco primaverile ad ogni ambiente. Anche la menta profuma tantissimo, puoi miscelarla ad altre piante aromatiche come il rosmarino, la salvia o il timo per ottenere un deodorante dalle note erbose e fresche.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Profumatore per ambienti fai da te