Decorazioni per San Valentino: idee facili

Volete decorare casa per San Valentino o siete alla ricerca di qualche piccola idea regalo? Ecco qualche progetto semplice e originale

Foto di Simona Bondi

Simona Bondi

Esperta di risparmio

Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

Siete in cerca di una piccola idea regalo per San Valentino oppure di idee creative per regalare un tocco di allegria alla vostra casa in occasione della festa degli innamorati? Con un pizzico di fantasia, un po’ di abilità manuali e tanto divertimento, potrete creare delle splendide decorazioni da utilizzare per rendere più romantica l’atmosfera o per impreziosire il vostro pacco regalo con qualcosa di davvero personale. Vediamo alcune idee originali e semplicissime per preparare delle decorazioni di San Valentino.

Decorazioni San Valentino fai da te

Se quest’anno volete trascorrere San Valentino in casa, per avere dei momenti preziosi insieme al vostro partner (e magari risparmiare un po’), non dimenticate di preparare qualche decorazione. In questo modo vi divertirete e potrete rendere l’atmosfera molto più romantica: non serve essere particolarmente abili con il fai da te per realizzare piccoli addobbi per la casa, ma solo un po’ di fantasia e il materiale giusto. Date sfogo alla creatività che si nasconde in voi e preparatevi a fare cuoricini, fiori e tante altre decorazioni per rendere speciale il vostro San Valentino.

San Valentino, decorazioni in feltro

Avete mai lavorato il feltro? Si tratta di un materiale economico, facile da maneggiare e super resistente: è disponibile in tantissimi colori, quindi potete davvero lasciar andare la vostra fantasia. Certo, vista l’occasione in molti prediligono il rosso fuoco, il rosa in tutte le sue sfumature e le nuance pastello. Ma sentitevi libere di sperimentare e non mettete limiti alla creatività. Una prima idea originale con il feltro consiste nel realizzare dei cuori imbottiti. Prendete un bel pezzo di stoffa e ritagliate delle sagome a forma di cuore.

Sovrapponete due sagome e, con del semplice filo da ricamo colorato (meglio se in contrasto con il colore del feltro), iniziate a cucire i loro bordi. Quando sarete arrivate a metà, mettete da parte l’ago e riempite il cuore con dell’ovatta per imbottitura. Solo a questo punto potete terminare la cucitura del bordo. Ricordate di inserire nella cucitura un pezzetto di spago per poter appendere i vostri cuoricini in tutta casa. Se volete rendere le decorazioni ancora più originali, scegliete colori diversi per il retro del cuore, oppure semplicemente create forme particolari seguendo soltanto la vostra fantasia.

Idee per San Valentino
Fonte: iStock
Cuori in feltro per San Valentino

Se con ago e filo non siete a vostro agio, nessuna paura: potete realizzare dei cuori di San Valentino privi di imbottitura, che non richiedono quindi alcuna cucitura. Prendete dei pezzi di feltro di diverso colore e ritagliate delle sagome a forma di cuore, ciascuna di dimensione differente. Iniziate poi ad assemblarle: posizionate un cuoricino più piccolo sopra ad un cuore più grande, o impilatene tre per avere un effetto più tridimensionale. Quando sarete soddisfatte del vostro lavoro, armatevi di colla a caldo e fissate le sagome. Potete usare le vostre decorazioni per rallegrare ogni stanza o per impreziosire un pacchetto regalo. L’idea in più? Decorate con un bel cuore in feltro una scatola di latta in cui mettere dei biscotti di San Valentino fatti in casa.

Decorazioni con la pasta di sale per San Valentino

Un altro materiale molto versatile per le decorazioni è la pasta di sale, che si usa solitamente quando ci sono bambini piccoli (essendo a base di farina, acqua e sale è assolutamente sicura e la si può fare anche in casa). Iniziamo proprio dall’impasto: in una ciotola, mescolate assieme 1 kg di farina 0 e 1 kg di sale da cucina macinato finissimo. Amalgamando bene con una spatola, aggiungete lentamente mezzo litro di acqua a temperatura ambiente. Quando il composto sarà abbastanza omogeneo, continuate ad impastarlo con le mani. Per ottenere lavori perfetti, dovreste impastare per almeno 20 minuti.

Al termine di questa operazione, lasciate riposare per un’ora la pasta di sale avvolta in un po’ di pellicola trasparente. Dopo aver atteso questo periodo di tempo, potrete iniziare a lavorare l’impasto per creare le vostre decorazioni. Per preparare dei cuori davvero originali, stendete la pasta di sale in uno strato alto circa mezzo centimetro. Usando delle formine, ottenete alcuni cuori di diverse dimensioni. Colorate il tutto a piacere, utilizzando delle tempere o dei colori acrilici. Finché la pasta è ancora fresca e malleabile, praticate su ciascuno di esso dei forellini disposti in maniera geometrica e fateci passare dei nastri colorati o dello spago grezzo.

Decorazioni originali per San Valentino
Fonte: iStock
Cuori in pasta di sale per San Valentino

San Valentino, decorazioni semplicissime

Vediamo ancora qualche idea per preparare decorazioni semplicissime in occasione di San Valentino. Anche se non avete particolari abilità manuali, potete ottenere dei risultati perfetti. Ad esempio, potete preparare dei cuoricini romantici e morbidissimi con del cartone e un gomitolo di lana colorata. Tagliate alcune sagome a forma di cuore da un cartoncino, quindi rivestitele con dei semplici fili di lana (per chiudere il lavoro, vi basterà una punta di colla a caldo sul retro). Con uno spago, potete anche appendere le vostre creazioni.

Un’idea davvero originale e super romantica consiste nell’addobbare una parete di casa con le vostre foto più belle. Prendete un filo di luci – vanno benissimo quelle che utilizzate per l’albero di Natale, meglio ancora se bianche – e appendetele al muro, disponendole a zig zag. Ora, con delle piccole mollette in legno, sistemate le foto che avrete accuratamente selezionato e stampato, scegliendole tra le migliori. Potete anche impreziosirle disegnandoci sopra dei cuori con un bel pennarello rosso, o lasciandovi ispirare dalla vostra fantasia.

San Valentino, come addobbare la tavola

Quest’anno, niente cena al ristorante: se avete deciso di sorprendere la vostra dolce metà prendendola per la gola, non dimenticate di preparare anche la tavola. Ci vuole poco per renderla davvero speciale e creare un’atmosfera romantica. Scegliete una bella tovaglia rossa e dei piatti bianchi dal vostro servizio migliore, sfoggiate i calici da vino che conservate per le grandi occasioni e datevi da fare con l’allestimento. Aggiungete delle candele profumate (meglio se rosse) per avere una luce soffusa e, se vi piace l’idea, spargete qualche petalo di rosa sul tavolo e tutto attorno ad esso.

Se volete creare qualcosa con le vostre mani, armatevi di cartoncino rosso e ritagliate alcuni piccoli cuori. Incollate ciascuno di essi ad un’estremità di uno stuzzicadenti per spiedini e infilzate quest’ultimo in un tappo di sughero, che potete anche colorare come più vi aggrada. Avrete così dei piccoli addobbi da sistemare sulla tavola, senza aver fatto alcuna fatica (e senza spendere un centesimo). Infine, non dimenticate di servire un buon dessert di San Valentino per concludere la vostra serata degli innamorati in tutta dolcezza.