Whipped coffee: cos’è il “cappuccino al contrario” che sta spopolando sui social

È amato dai giovani di tutto il mondo e si prepara in pochi minuti. Ma l’esperto avverte: “attenzione all’intestino”

Luana Trumino Editor specializzata in Salute&Benessere

Ristretto, espresso, lungo o… whipped coffee? Secondo una ricerca condotta da Deliveroo realizzata su un campione di mille italiani, tra le abitudini dell’anno che sta per concludersi il whipped coffee è stata quella più emergente. Questa speciale crema di caffè – la cui ricetta spopola tra i video di Tik Tok soprattutto tra i giovani – nel 2020 è stata “sperimentata” dal 25% degli italiani. E il 53% si dice intenzionato a non privarsene anche nel 2021.

Ma cos’è esattamente il whipped coffee?

Conosciuto anche con il nome di caffè dalgona, viene prodotto montando caffè istantaneo con zucchero e acqua, ottenendo una schiuma color caramello che viene versata sul latte freddo o caldo, a seconda delle preferenze, ottenendo una bevanda simile a un cappuccino al contrario: in quello classico, infatti, lo strato di caffè si trova nella parte inferiore, mentre nel whipped coffee è in cima. 

Una bevanda che sta conquistando tutto il mondo, al punto che il prestigioso New York Times le ha pure dedicato un articolo. Come spiega il quotidiano americano, il whipped coffee ha guadagnato importanza in Corea del Sud a gennaio, diventando virale in tutto il mondo. In particolare su Youtube, Tik Tok, e in social che bene si prestano alla pubblicazione di immagini come Pinterest e Instagram, dove si contano centinaia di migliaia di post dedicati alla bevanda.

Un successo garantito anche dalla facile realizzazione della ricetta, alla portata di tutti, che prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti che si trovano in ogni casa. Una goduria per chi ama il caffè dolcificato.

Come si prepara

Per prepararlo, unisci 2 cucchiai di caffè istantaneo granulato, 1/2 cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di acqua calda in una ciotola media (puoi usare fino a 2 cucchiai di zucchero per una bevanda più dolce). È importante che l’acqua sia calda – suggerisce alla CNN Michelle Lopez, food blogger e fondatrice di Hummingbird High – poiché questa riesce a sciogliere sia il caffè istantaneo che lo zucchero più rapidamente e permette di ottenere un caffè più soffice e schiumoso. Quindi comincia a mescolare, con una frusta o con un mixer, e continua per circa 5 minuti fino a ottenere un composto molto cremoso e soffice. Versa la crema in un bicchiere di latte freddo con giacchio (o caldo a seconda dei gusti), mescola e bevi.

Il parere del nutrizionista

“Questa bevanda, così come il classico cappuccino – spiega il prof. Pier Luigi Rossi, medico specialista in scienze della alimentazione ad Arezzo – può contenere una molecola, il tannato di caseina, derivata dall’unione della caseina del latte con l’acido tannico contenuto nel caffè. Il tannato di caseina è poco digeribile: trattiene la caseina e la rilascia lentamente. Questo effetto può avere il vantaggio di fornire piccole dosi di caseina assorbite in un tempo più lungo rispetto al semplice caffè (cioè gli effetti del cappuccino sono più duraturi rispetto al caffè)”. 

Ma c’è un però. “L’intestino – conclude il medico – potrebbe non gradire né la caseina né il tannato di caseina”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Whipped coffee: cos’è il “cappuccino al contrario” che sta spop...