Succhi e smoothies detox per l’estate. Ti rinfreschi e depuri l’organismo

Gli ingredienti perfetti? Kefir, alga spirulina e tanta buona verdura di stagione. Due ricette dall'esperta di benessere

Luana Trumino Esperta di benessere

Buoni, sani, colorati: gli smoothies stanno conquistando tutto il mondo grazie al loro gusto fresco e l’enorme contenuto di sostanze benefiche per l’organismo. “Rispetto al nostro tradizionale frullato o milkshake, la parola d’ordine di queste preparazioni è l’aspetto salutistico”, spiega Angelica Amodei, giornalista professionista esperta di benessere e autrice di numerose trasmissioni televisive sulla salute, che a questo argomento ha dedicato anche un e-book dal titolo “Sorsi di benessere. Smoothie, estratti e acque della salute” (Over Edizioni) con più di 50 ricette naturali e salutari. Ogni ricetta ha un focus su un determinato alimento per far conoscere più da vicino le straordinarie proprietà dei cibi che portiamo sulla nostra tavola e per farvene scoprire di nuovi.

Tutte le proprietà

“Uno smoothie – puntualizza Angelica Amodei – si prepara, infatti, con ingredienti che possano creare il giusto binomio tra gusto e benessere. Per cui saziano, dissetano, appagano il palato e al tempo stesso sono una fonte inesauribile di minerali e vitamine. Si possono realizzare con vegetali diversi, non solo frutta, ma anche ortaggi, con l’aggiunta di ghiaccio, latti vegetali (soia, avena, riso, cocco, farro…), acque vegetali oppure yogurt senza zucchero o ancora il kefir. Sono nutrienti e possono rappresentare una colazione per iniziare la giornata con il giusto sprint, ideali anche per una merenda rigenerante, vitaminica e remineralizzante”.

Rigeneranti, quando il caldo si fa sentire

Bevande perfette soprattutto in estate, quando l’organismo, complice una maggiore produzione di radicali liberi, ha bisogno di un’arma in più per rinfrescarsi e depurarsi. “Attraverso smoothies, centrifugati, estratti, acque aromatizzate possiamo rifornire l’organismo di preziosi nutrienti, come le vitamine e i sali minerali. Quando ne siamo carenti spesso il corpo ci lancia segnali, come senso di debolezza, fiacca, malumore, pelle asfittica…  Questi succhi vegetali e naturali ci aiutano anche a depurarci, contrastando i tanto pericolosi radicali liberi. Questi sono i responsabili non solo dell’invecchiamento cellulare, della comparsa di rughe, ma anche dell’insorgenza di patologie”, consiglia il dott. Corrado Pierantoni, medico specialista in endocrinologia e malattie del ricambio e nutrizionista clinico a Lanciano (Ch). “Più il caldo si fa sentire – aggiunge la giornalista Amodei –  più cubetti di ghiaccio possiamo versare nel frullatore, in modo da rendere il nostro drink della salute più appetitoso, capace di regalarci un’immediata sensazione di freschezza. Alla preparazione, se necessario, aggiungete acqua ghiacciata sul fondo del frullatore per aiutare le lame a frullare gli ingredienti e ottenere, se la gradite, una bevanda più fluida”.

Gli abbinamenti ideali? 

Sono infiniti, “Ma cerchiamo sempre di abbinare insieme frutta e verdura, preferibilmente di stagione, per non avere un eccessivo carico di zuccheri della frutta, che possono alzare la glicemia”, consiglia Angelica Amodei. Gli smoothie mantengono anche il contenuto in fibre, che non vengono eliminate. “In estate, per esempio, se abbiamo bisogno di depurarci dall’interno, ottimi sono il kefir e l’alga spirulina. Il kefir è un’antichissima bevanda fermentata, che risale addirittura XIII secolo, della quale ormai abbiamo conferma essere benefica per il nostro organismo. Il gusto ricorda quello dello yogurt magro al naturale e ha effetti sulla salute del microbiota, ossia la nostra flora batterica intestinale. Ha proprietà depurative, favorisce l’eliminazione delle tossine, oltre ad aiutare a sgonfiare la pancia. La spirulina, invece, grazie alla sua ficocianina, che ha effetti antinfiammatori e disintossicanti, è considerata l’alga detossinante per eccellenza e ha un alto potere nutritivo. Pensate che 1 cucchiaino apporta ben 4 grammi di proteine di alta qualità e ancora vitamine del gruppo B, rame, ferro (che risulta ben assorbibile), e ancora potassio magnesio e manganese. 

Due ricette detox:

Estratto diuretico e detox con carote, sedano, finocchio e kefir 

Ingredienti 

Carote, 1
Costa di sedano, 1 

Finocchio, 1⁄2
Kefir, 50ml 

Preparazione: 

Spazzolate bene la carota, lavatela ma non sbucciatela. Lavate con attenzione il sedano e il finocchio e tagliate gli ortaggi a pezzi. Passateli nell’estrattore o nella centrifuga. Quindi versate in un bicchiere capiente prima il kefir, unite il succo di verdure freschissimo. Mescolate appena, per ottenere un gioco di colori. Se gradito, potete abbinare del pane integrale di segale con semini. Otterrete così una merenda o una colazione nutriente e completa, dal potere diuretico e depurante, grazie all’azione combinata del sedano, del finocchio e del kefir. 

Estratto depurante della salute con alga spirulina, mela, finocchio e spinaci 

Ingredienti: 

Mela verde, 1
Finocchio, 1
Sedano, 1

costa o Spinaci, 40 g 

Algaspirulina, 1 cucchiaino 

Preparazione: 

Lavate bene tutte le verdure, tagliatele a pezzi e inseritele nell’estrattore. Versate il succo ottenuto in un bicchiere e unite l’alga spirulina. Mescolate bene e bevete subito. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Succhi e smoothies detox per l’estate. Ti rinfreschi e depuri l’or...