Quante calorie hanno gli alcolici?

Dalla birra ai cocktail, ecco quanto fanno ingrassare le più diffuse bevande alcoliche

E’ sicuramente piacevole ritrovarsi il sabato sera in compagnia degli amici seduti in un locale a fare quattro chiacchiere e sorseggiare un delizioso cocktail. Ma, nel momento in cui si sta seguendo una dieta, questo può diventare un problema. E’ giusto quindi avere le idee chiare sulla quantità di calorie contenute in ogni tipo di bevanda alcolica. Gli alcolici più diffusi sono sicuramente il vino e la birra mentre c’è chi predilige un rinfrescante mix di frutta e alcolici, soprattutto nei periodi estivi.

Gustare un buon cocktail o un bicchiere di vino è sempre gradevole, ma bisogna considerare che talvolta può non essere salutare per la propria forma fisica. Bevande alcoliche e dieta infatti, sono aspetti che molto spesso entrano in conflitto tra loro. Soprattutto per quanto riguarda i cocktail, è fondamentale sapere che tali bevande contengono un’elevata quantità di calorie. Dunque, se si sta seguendo un piano alimentare ben preciso al fine di mantenersi in forma, il cocktail non è sicuramente la bevanda ideale.

Le bevande alcoliche classiche invece, apportano un numero minore di calorie. Ad esempio, la birra può contenere dalle 150 alle 198 calorie mentre il vino bianco può arrivare a contenerne fino a 120. Un bicchiere di champagne può raggiungere dalle 105 alle 180 calorie. Tra i cocktail più diffusi si trovano il Margarita che contiene fino a 400 calorie ed il noto Rum e Coca che arriva a contenerne circa 185. Un Aperol Spritz contiene 91 calorie, mentre il rinomato B52 ne contiene ben 216. Poi si trova il classico Bloody Mary contenente 95 calorie e il Cosmopolitan che ne contiene ben 210.

Da non sottovalutare sono anche i richiestissimi Long Island con ben 272 calorie, Tequila Sunrise con 162 e il Vodka Tonic con 200 calorie. Infine, tra i più richiesti vi sono il Mojito per 157 calorie, il Negroni con 96 e il White Russian che raggiunge ben 250 calorie. Per mantenere la giusta forma fisica non è detto che bisogna definitivamente rinunciare al piacere di gustare un buon cocktail, basterà semplicemente concederselo di tanto in tanto e non eccedere nella quantità. Bisogna tener presente inoltre che gli alcolici influiscono negativamente sulla linea poiché tendono ad aumentare notevolmente l’appetito e ad assumere cibi grassi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quante calorie hanno gli alcolici?