Tendenze capelli biondi AI 2022 2023: le nuance da scoprire

Dal "Targaryen Blonde" al "Biondo Marylin" i tonalità più di tendenza per l'AI 2022/23

Foto di Malvina Berti

Malvina Berti

Beauty Editor

Beauty editor dal 2017, ha collaborato con le più importanti realtà editoriali, da Condé Nast a Hearst, passando per il gruppo RCS. Capo redattore del ClioMakeUp Blog (2017-2019) ha vinto il premio MacchiaNera Internet Awards nel 2018 come "Miglior sito di bellezza".

Dopo i capelli castani e quelli rossi, non si può certo non parlare dei capelli biondi, che ancora oggi sono tra le colorazioni più richieste in salone.

Luminosi e dall’allure etereo riescono a rischiarare l’incarnato e regalare tutto l’anno l’effetto estivo “baciata dal sole”.A dettare le tendenze capelli biondi autunno inverno 2022 2023 sono le protagoniste di serie tv e film, dal “Targaryen Blonde” al “Biondo Marylin” che con i loro look ci fanno sognare ad occhi aperti.

I riflessi per questo inverno però diventano gelidi, con colorazioni che trattengono al loro interno una percentuale di argento, acciaio e titanio per conferire al look un aspetto ancora più romantico. L’ispirazione viene dunque sia dalla natura, con ad esempio lo Scandi Blonde – una nuance glaciale che porta il biondo platino ad una sorta di madreperla – o l’Honey Blonde più caldo e ovviamente ispirato ai colori multisfaccettati del miele. Ecco le migliori tinte per capelli biondi da provare per l’inverno 2023.

Leggi anche: Capelli rossi: le colorazioni di tendenza AI 22/23 per l’armocromia

Leggi anche: Dal Nutella al Soft Brown: tutte le tendenze della stagione per i capelli castani

Tendenze capelli biondi autunno inverno 2022 2023

Se in estate erano i look sfumati e “baciati dal sole” a dettare le tendenze più cool della stagione grazie al loro effetto shatush naturale, per l’inverno 2023 saranno le tonalità piene ma chiarissime a dominare la situazione. Difficili da mantenere queste gelide colorazioni sono consigliate a chi è già bionda naturale ma vuole impreziosire il proprio look e renderlo più audace. 

Fondamentale, per non far virare le colorazioni è utilizzare ad ogni lavaggio lo shampoo viola anti-giallo, che protegge la tinta ed evita che si formino strane sfumature. Attenzione però: shadow roots non sono più di tendenza, quindi bisogna scegliere accuratamente la colorazione che determinerà quante volte bisognerà andare dal parrucchiere.

Niente limitazioni però per quanto riguarda i tagli di capelli: il biondo riesce ad esaltare ogni tipo di hairlook, da quelli cortissimi – come il pixie cut e il buzz cut – a quelli midi e lunghi, dal micro bob ai tagli shag.

Targaryen Blonde: il colore ispirato alla famiglia dei Draghi

Se si è alla ricerca di un biondo con riflessi argentati il “Targaryen Blonde” è quello che stavate aspettando.  Ispirato alle protagoniste della serie tv “House of the Dragon”, prequel del Trono di Spade, questa colorazione l’avevamo già avvistata qualche anno fa, ma solo adesso è diventata un vero trend.

Complici anche le celebirty – come Megan Fox – che se ne sono perdutamente innamorate convertendo la loro chioma extra dark in una nuova tonalità più chiara. Quasi tendente al bianco, per ottenere questa colorazione bisogna necessariamente decolorare completamente i capelli, portandoli ad una sfumatura più chiara possibile e poi ricreare l’effetto “capelli d’argento” come le regine dei Draghi.

Biondo Marilyn: una nuova sfumatura platino

Ha fatto molto parlare di se il film “Blonde” con Ana de Armas nel ruolo di Marilyn Monroe. Excursus drammatico sulla vita della diva, la pellicola ripercorre tutta la vita di Marilyn dagli albori fino alla tua tragica morte.

Platino, con una punta di burro, il colore è diventato già una tendenza per l’autunno inverno 2022 2023 perché mixa sapientemente le tonalità calde a quelle fredde conferendogli un allure vintage chic davvero mozzafiato.

Mushmallow Blonde: ideale per coprire i capelli bianchi

Tra le tonalità capelli biondi più di tendenza dell’autunno inverno 2022 2023 c’è lei, l’unica e sola Sarah Jessica Parker che torna ancora una volta nei panni di Carrie Bradshow nella seconda stagione di And Just Like That. 

Caldi, sfaccettati, sfumati e vibrati è il suo Mushmallow Blonde una delle nuance più richieste a NY e perfette per le donne over 50 che non vogliono rinunciare ad una colorazione di tendenza. Ideale per ingentilire il viso e alleggerire l’aspetto delle rughe, questa colorazione riprende la tecnica delle mèches ma la modernizza e fonde allo shatush per un risultato più delicato e moderno.

Tra le qualità di questa tinta per capelli c’è poi il fatto che nasconde perfettamente i capelli bianchi, che possono essere lasciati al naturale e che impreziosiscono ancora di più la colorazioni, conferendogli un aspetto naturale e decisamente chic… come piace e Carrie.

Barbie Blonde: il biondo più amato dalla Gen Z

A dettare la tendenza beauty del Barbiecore è stata Margot Robbie, che interpreterà i panni dell’omonima bambola nel film, presto al cinema. Il ritorno del rosa, dal make up alla moda, ha riportato alla luce anche il colore di capelli di Barbie che ora è tra i più amati e sfoggiati dalla Gen Z.

Tra le prime è stata Gigi Hadid a scegliere questo hairlook, tanto da aver portato la sua chioma rossa nuovamente al biondo, sfoggiandola in occasione della sfilata di Versace. Caldo e avvolgente, questo biondo è perfetto per chi ha un sottotono rosa e vuole conferire al suo look un aspetto davvero di tendenza.

Inoltre, il Barbie Blonde si presta ad essere abbinato ad un altro trend che adesso sta spopolando sui social, ovvero le bleached brows, le sopracciglia decolorate che hanno stregato il cuore di Nicola Peltz e Kendall Jenner.

Strawberry Blonde, il biondo fragola per chi ama i capelli ramati

Infine, tra i colori ibridi di tendenza per l’autunno inverno 2022 2023 troviamo lo Strawberry Blonde una colorazione di biondo che porta con se le sfumature più romantiche del rosso, dando vita ad una nuance fragola.

Ideale come “colore di passaggio” è consigliata a chi non ha mai avuto i capelli biondi e ha paura di vedersi troppo chiara. Il biondo fragola, regala alla chioma una leggera sfumatura rosa che non solo dona un guizzo più creativo al look ma permette anche di sperimentare. Il colore può essere infatti miscelato a seconda del proprio gusto, per far emergere maggiormente le tonalità chiare del biondo o calde del fragola, ottenendo così una nuance tailor made unica nel suo genere.

Dunque, dal platino al rosa, passando per le nuance sfumate e quelle calde, le tendenze capelli biondi parlano chiaro: libero spazio alla propria personalità, scegliendo colorazioni inedite e speciali che ci accompagnino per tutto l’inverno 2023.