Come tagliarsi la frangetta da soli

Imparare a tagliare la frangetta da soli è sicuramente un modo per risparmiare i soldi, senza andare in continuazione dal parrucchiere. Cosa bisogna fare?

Volete imparare a tagliare la vostra frangetta da soli senza presentarvi continuamente dalla parrucchiera spendendo soldi? Ecco come. Innanzitutto procuratevi delle forbici professionali, che si possono trovare tranquillamente in una profumeria o in un negozio specializzato. È importante non utilizzare forbici di tipo diverso, per ottenere un risultato ottimale sui vostri capelli e per non rovinarli.

Quale lunghezza dovrà avere la vostra frangia? Prima di tagliare la frangetta da soli occorre avere chiare le misure del taglio che desiderate. Dopo aver stabilito a che altezza dovrà cadere la frangia, cominciate a tagliare. Attenzione: tagliate la frangia in modo graduale, non di netto, per scongiurare disastri irreparabili sui vostri capelli.

Durante il taglio della frangetta, il resto dei capelli dovrà essere tirato all’indietro, in modo da concentrarsi sul punto interessato dal taglio. Per dividere i capelli, aiutatevi con un pettine. Prima di procedere, bagnate la frangetta con acqua del rubinetto o anche con una bomboletta spray. Bagnando i capelli, infatti, il taglio risulterà più agevole e fluido, permettendo anche un ritocco dopo averli asciugati.

Dopo aver preso la frangetta, misurate quant’è la quantità dei capelli che desiderate tagliare: utilizzando l’indice e il medio della vostra mano afferrate la frangetta per mettere in evidenza la parte che dovrà essere recisa dalle forbici. A questo punto, è arrivato il momento di utilizzare le forbici. Tagliate lentamente, tenendo fermi i capelli con le dita. Se desiderate una frangetta dritta, il taglio dovrà essere ovviamente omogeneo.

Se invece desiderate una frangetta laterale, i capelli dovranno essere sistemati verso la direzione desiderata. Mettete la testa in avanti: in questo modo la frangia si allontanerà dalla fronte. Posizionate poi le forbici in modo che seguano la direzione del taglio che volete ottenere, tagliando con un’angolazione che diventerà man mano più ampia. Tagliarsi la frangetta da soli può risultare un po’ difficile al primo tentativo, ma basterà un po’ di pratica per ottenere il risultato ideale. Consigliamo di stare attenti quando vi recate dal vostro parrucchiere: osservate come effettua il taglio, in modo da trarne esempio per quando proverete a tagliare i capelli a casa vostra.

Come tagliarsi la frangetta da soli