Baby bang: come mantenere la frangetta

È il taglio più amato dalle ragazze per il 2018 ma non è semplicissimo da mantenere. Ecco i trucchi per averla perfetta

È il trend del 2018 e le celeb la adorano. Parliamo della baby bang, la frangetta cortissima che ha spopolato anche alla recente premiazione dei Golden Globe. Le star che la amano sono moltissime – Emma Watson e Michelle Williams in primis – ed è molto richiesta nei saloni degli hair stylist. Questo taglio, però, non è per tutte e soprattutto non è semplicissimo da portare e da mantenere.

Le più fortunate sono le ragazze dai capelli lisci e piuttosto sottili. Loro otterranno senza fatica l’effetto poco bombato e dritto che altre dovranno sudarsi a colpi di spazzola e piastra. Chi ha i capelli lisci come spaghetti, poi, potrà giocare con l’effetto spettinato, magari dando movimento con accessori come mollette o cerchietti.

Per mantenere la frangetta, spazzola e phon sono alleati imprescindibili. Ricorda di asciugarla puntando il phon in modo che l’aria vada dall’alto in basso e non viceversa, per scongiurare l’effetto volume. Utilizzando spesso il phon, i capelli verranno molto a contatto con il calore, quindi ricorda di utilizzare un termoprotettore, a maggior ragione se sei abituata a utilizzare la piastra.

Baby bang, frangia cortissima

Un problema che si presenta spesso per le ragazze che sfoggiano la frangia è la necessità di lavare i capelli più spesso perché le radici sono in primo piano e quando i capelli non sono più freschissimi si nota subito. Per scongiurare la necessità di lavarli ogni giorno – abitudine non troppo salutare per la chioma – puoi mettere in campo qualche espediente.

Prima di tutto, resisti alla tentazione di toccare o “lisciare” continuamente la frangia. In questo modo le tue mani lasciano sui capelli tracce dell’unto della pelle e della sporcizia ambientale, appesantendoli rapidamente. Inoltre, la sera pulisci bene il viso, e in particolare la fronte, dopo aver spostato i capelli con l’aiuto di una fascia o di un cerchietto. Fai la stessa cosa quando applichi sul viso creme e sieri, in modo che non finiscano sui capelli.

E se la frangia si è sporcata a tempo di record? Se sei di fretta e non hai tempo per lo shampoo puoi ricorrere allo shampoo secco, perfetto per toglierti dall’impiccio e rimandare lo styling di un giorno, oppure puoi inventarti un nuovo look indossando una fascia o una bandana che nasconda frangia e radici in modo glam.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Baby bang: come mantenere la frangetta