Combatti la cellulite con i sali di Epsom

Grazie ai sali di Epson è possibile combattere la cellulite mentre sei immersa in un bagno caldo, in pieno di relax. Ecco tutto quello che devi sapere

I sali di Epson prendono il nome da una sorgente di magnesio solfato situata a Epson, nel Surrey, in Inghilterra, dove il composto viene estratto dall’acqua mediante distillazione. È diverso dai sali tradizionali perché è un composto minerale di magnesio e zolfo e, nonostante sia composto da piccoli cristalli incolori che gli danno un aspetto simile al sale da tavola, i due non potrebbero essere più diversi. Grazie ai molteplici benefici, questi sali vengono spesso utilizzati per i problemi più differenti: gli atleti, per esempio, li usano comunemente per i dolori e crampi muscolari, mentre i giardinieri lo cospargono sulle piante per aumentarne la crescita.

Noti anche per le loro proprietà disintossicanti, esfolianti ed emollienti, utili per ammorbidire la pelle e favorire l’intercambio cellulare, i sali di Epson, sono molto utilizzati nei trattamenti di bellezza. Semplici da reperire sul mercato, li puoi trovare in farmacia o in erboristeria, possono essere usati in tantissimo modi, in primis per agevolare la perdita di peso e ridurre la pelle a buccia d’arancia.

Come? Facendo un bagno caldo. Almeno due volte a settimana sciogli 500-600 gr di sale nell’acqua calda e immergiti per non meno di mezz’ora. Grazie al bagno caldo e alle proprietà rilassanti dei sali il tuo corpo riesce ad assorbire i minerali di cui ha bisogno attraverso la pelle, eliminando, al contempo, le tossine contenute nelle cellule di grasso. Questo ti aiuterà a perdere peso e a ridurre la cellulite.

Accendi qualche candela, scegli una musica di sottofondo e un libro da leggere: il tuo rimedio anti cellulite può diventare un ottimo rito antistress di cui non potrai più fare a meno.

Ovviamente questi sali possono solo aiutarti nel tuo percorso di lotta alla cellulite o di perdita di peso: ricordati sempre di seguire una dieta sana e fare regolare attività fisica.

Combatti la cellulite con i sali di Epsom