Il taglio corto del momento è il blunt cut di Francesca Michielin

Francesca ha detto addio ai capelli lunghi, sfoggiando sul palco dell'Ariston un corto da paura. Che le sta davvero bene

La prima serata di Sanremo è l’occasione migliore per sfoggiare un cambio di look. E infatti Francesca Michielin ci ha piacevolmente sorprese, non solo per la sua eccellente esibizione (Chiamami per nome il suo brano), me anche per il taglio netto dato alla sua lunga chioma.

Blunt cut, è questo il nome del nuovo taglio della cantante, un caschetto dalle linee pulite con le punte pari. Insomma, un bob pieno e corposo senza scalature e sfilamenti. Il blunt cut per antonomasia non dovrebbe mai superare il mento, ed è per questo che risulta essere una perfetta cornice che si adatta e valorizza svariate forme del viso. Così come si adatta a diverse tipologie di capello.

“Un cambiamento drastico ma dal risultato grintoso e fresco”, lo ha definito Faik Zekai, Creative Directori di Cotril, che per Francesca Michielin ha realizzato styling liscio ma morbido sulle punte, rivolte verso l’alto. Un leggero effetto wet e la riga bassa hanno reso il look della cantante sofisticato, perfetto con l’outfit super chic, composto da una maglia trasparente tempestata da strass e un elegantissimo pantalone nero a vita alta. Di Francesca abbiamo apprezzato moltissimo anche il make up con un eyeliner sapientemente “esagerato”, che le ha regalato uno sguardo sensuale.

Ma tornando al blunt cut: il taglio del momento sta benissimo a chi ha i capelli lisci ma anche a quelli mossi. Si può sfoggiare con la riga centrale ma per chi ha una forma del viso piuttosto squadrata starà meglio la riga laterale. Quindi se avete bisogno di darci un taglio, o volete dire addio alle punte rovinate, il blunt cut potrebbe essere quello che fa per voi.

Il blunt cut di Francesca Michielin

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il taglio corto del momento è il blunt cut di Francesca Michielin