5 cose che ricorderemo di Nemicamatissima

Ecco 5 cose che ricorderemo di "Nemicamatissima", lo show dei record con Heather Parisi e Lorella Cuccarini

La mia “Nemicamatissima”, lo show con protagoniste Lorella Cuccarini ed Heather Parisi, ha fatto il pieno d’ascolti, raggiungendo un vero e proprio record e stuzzicando la nostalgia dei telespettatori. Tanti i momenti emozionanti e travolgenti di questo show Rai, che ha visto tornare in tv due grandi showgirl. Ecco 5 cose che ricorderemo di “Nemicamatissima”.

1. Le lacrime di Heather Parisi – La showgirl di ferro ha mostrato per la prima volta un lato fragile e inedito. È accaduto quando, con le lacrime agli occhi, ha voluto ricordare Marcello Mastroianni. “Il 19 dicembre – ha detto Heather – saranno vent’anni dalla scomparsa di Marcello Mastroianni e, io, volevo ricordarlo così”. Con gli occhi lucidi la Parisi ha commentato le immagini del film “Una giornata particolare” che scorrevano sul ledwall del programma.

2. Il tango di Belen Rodriguez – Nella seconda puntata Lorella Cuccarini ed Heather Parisi hanno ospitato Belen, che ha regalato al programma un momento davvero emozionante. La showgirl si è esibita in un tango argentino davvero travolgente insieme alla Cuccarini.

3. Il monologo sulle rughe di Heather Parisi – “Stefano, mi fai un primo piano? Stretto, stretto, stretto – il monologo della Parisi sulle rughe, la chirurgia plastica e la vecchiaia è iniziato così – questa è la mia faccia, io non l’ho mai cambiata. La incontro ogni mattina davanti allo specchio e ci parlo. Ma non l’ho mai tradita, la conosco troppo bene. Qualunque cosa abbia fatto nella mia vita, lei c’era”. Un monologo molto apprezzato sui social da tante donne e non solo.

4. La censura contro Giovanni Vernia – A creare un acceso dibattito è stata anche la censura nei confronti dell’esibizione di Giovanni Vernia. Il comico si è esibito sulle note di “Avrai” di Claudio Baglioni, cambiando la canzone in modo ironico e dissacrante. Dopo aver evidenziato tante cose che non vanno in Italia, dalla sanità alla sicurezza, Vernia ha concluso con: “Avrai una banca che è fallita tanto… Poi paga lo stato”. La frase però è stata censurata e non è apparsa, come le altre, sul video, mentre cantava.

5. l’abbraccio fra Lorella ed Heather – Dopo il grande successo il finale è stato magico, con l’abbraccio, a terra, della Parisi e della Cuccarini. Una conclusione che sembra segnare la fine di una rivalità fra le due showgirl che non è mai stata palesata, ma su cui entrambe hanno sempre ironizzato.

5 cose che ricorderemo di Nemicamatissima
5 cose che ricorderemo di Nemicamatissima