Deodorante naturale: come farlo a casa propria

Un deodorante naturale è il rimedio perfetto per coloro che hanno la pelle delicata e sensibile, ecco come realizzarlo in poche e semplici mosse

Il deodorante è un elemento indispensabile per la propria beauty routine quotidiana. E’ risaputo, il sudore eccessivo può comportare numerosi disagi per molte persone, ma allo stesso tempo occorre tener presente che la sudorazione è un processo naturale ed essenziale per il corpo. Pertanto, bisogna agire d’astuzia e contrastare questo problema con i giusti metodi, onde evitare di imbattersi in particolari inconvenienti come ascelle infiammate ed irritate. Quest’ultime, inoltre, sono una zona particolarmente delicata del corpo. A tal proposito bisogna essere molto attenti nella scelta dei prodotti. La maggior parte dei deodoranti reperibili in commercio potrebbero contenere sostanze chimiche e alcol, causando quindi irritazione alla pelle, soprattutto a quella sensibile. In queste circostanze è di buon auspicio optare per un deodorante naturale al bicarbonato, completamente privo di sostanze che potrebbero infiammare la pelle. E’ possibile realizzare a casa propria il deodorante naturale adatto alle proprie esigenze, da portare sempre con sé. Sono tantissime le ragioni per cui optare per un deodorante naturale fai da te rispetto a quelli reperibili in commercio. Questo prodotto assicura numerosi vantaggi. Innanzitutto la pelle potrebbe irritarsi in modo non eccessivo per non parlare di un minore inquinamento ambientale.

Realizzare questo prodotto può essere anche divertente, poiché è possibile ottenerlo in maniera del tutto personalizzata, scegliendo le fragranze e le profumazioni preferite. La maggior parte dei deodoranti che si trovano nei negozi garantiscono un’azione efficace contro la sudorazione, poiché tendono a “bloccarla”. In realtà questo processo potrebbe fare davvero male alle ghiandole sudoripare, poiché il fenomeno della sudorazione non va affatto arrestato. La soluzione migliore è quella di eliminare i cattivi odori, agendo sulla loro causa principale, ovvero i batteri. Non resta dunque che scoprire come realizzare in casa propria un deodorante naturale ad azione antibatterica. Innanzitutto bisogna avere a disposizione degli ingredienti ben precisi. Tra questi vi sono dell’acqua distillata, del bicarbonato di sodio e per dare un tocco di profumo si può optare per un olio essenziale. Quest’ultimo è reperibile presso le erboristerie in tantissimi gusti e varietà.

Potrete infatti optare per la fragranza preferita, in grado di donare una meravigliosa sensazione di freschezza al vostro prodotto fai da te per combattere caldo e sudore. Tra le fragranze più apprezzate per la realizzazione del deodorante naturale si trovano la lavanda, la menta e l’arancio. Se invece desiderate realizzare un prodotto completamente neutro basterà evitare l’aggiunta dell’olio essenziale. A questo punto occorre unire del tea tree oil alla vostra soluzione, in quanto garantisce una forte azione antibatterica e la sua fragranza ricorda leggermente la menta. Procuratevi una bottiglietta o un contenitore e versateci dentro 50 ml di acqua distillata e 3 cucchiai di bicarbonato. Agitate il composto e lasciatelo riposare per almeno sei ore. Durante questa fase, il bicarbonato andrà a depositarsi sul fondo della bottiglia, ma si tratta di un processo del tutto normale, poiché la quantità utile per la realizzazione del prodotto si sarà diluita nell’acqua. Dopo aver fatto riposare il composto per il tempo stabilito occorre filtrare il tutto e versare la soluzione all’interno di un flaconcino che abbia l’erogatore spray. Adesso potrete finalmente aggiungere le gocce di olio essenziale se avete optato per questa soluzione.

In alternativa è possibile anche usare il contenitore di un vecchio deodorante, assicurandovi di pulirlo accuratamente prima di riutilizzarlo per il nuovo prodotto. Giunti a questo punto, potrete finalmente sbizzarrirvi arricchendo il liquido in vari modi. Alcuni preferiscono unire delle gocce di vodka nel composto, poiché assicura delle spiccate proprietà antibatteriche e aiuta ad eliminare efficacemente i cattivi odori. Un’ulteriore opzione è quella di lasciare a mollo dei petali di violetta o di rosa per circa 48 ore prima di filtrare il prodotto. Tuttavia, per realizzare il vostro deodorante naturale e profumato, si consiglia di ricorrere anche all’utilizzo delle foglie di salvia nel caso in cui sono gradite le fragranze maggiormente erbose. Per ottenere un aroma più forte e speziato invece, si può optare per i chiodi di garofano o per la cannella. Basterà semplicemente lasciarli in infusione ed il gioco è fatto. Avrete ottenuto una fragranza delicata e allo stesso tempo molto gradevole. Un ulteriore trucco per preparare il vostro deodorante naturale prevede l’utilizzo della camomilla. Ebbene sì, quest’ultima è un’ottima alternativa all’acqua distillata, basterà realizzare un infuso e lasciarlo raffreddare. Dopodiché potrete finalmente unire il bicarbonato e diluirlo nell’infuso per ottenere un deodorante perfetto e dalle numerose virtù. Il vostro prodotto fai da te sarà in grado di proteggere la pelle sensibile dai cattivi odori senza alcun rischio di irritazioni, anche dopo aver eseguito la depilazione.

Deodorante naturale: come farlo a casa propria