Live, Morgan risponde alle accuse della Zanicchi e rivela la verità sulla lite con Bugo

Morgan ha deciso di sottoporsi alla macchina della verità per chiarire la vicenda della lite con Bugo

Si è tornati a parlare della querelle Morgan-Bugo, nella nuova puntata di Live – Non è la D’Urso. Questa sera l’ex frontman dei Bluvertigo ha deciso di affrontare la questione di petto, sottoponendosi alla macchina della verità. Il motivo? Rispondere finalmente, una volta per tutte, a chi lo accusa di essere stato d’accordo con Bugo.

Una delle sostenitrici di questa teoria è Iva Zanicchi, che da tempo afferma di essere sicura che i due cantautori avessero messo in piedi quel teatrino per far parlare di loro. L’Aquila di Ligonchio lo ha ribadito oggi nel corso della nuova puntata di Live – Non è la D’Urso, in presenza di uno dei diretti interessati.

Morgan è intervenuto proprio per affrontare la questione davanti al pubblico di Canale 5: non c’era, invece, pubblico in studio, perché la puntata odierna è andata in onda senza pubblico in studio per rispettare l’ordinanza del Ministero della Salute sulle misure di tutela per evitare la diffusione del Coronavirus.

Il confronto tra la Zanicchi e il cantante è stato molto tranquillo, sebbene non siano mancati colpi bassi. Iva aveva infatti dalla sua alcuni filmati in cui si può notare che, nei giorni prima della lite in diretta al Festival di Sanremo 2020 tra Morgan e Bugo sembrava esserci un’atmosfera piuttosto serena.

Il cantautore ne ha approfittato per ribadire che lui ha sempre provato a mantenere distesi i rapporti, al contrario di quanto accaduto con l’entourage di Bugo. A questo punto, per stabilire la verità mancava solamente un tassello: Morgan si è sottoposto al giudizio della macchina della verità, cosa che aveva richiesto spontaneamente la scorsa settimana per dimostrare le sue ragioni.

Una volta sistemati i sensori, Barbara D’Urso è partita con le domande, alla maggior parte delle quali il cantautore ha risposto in maniera da non destare sospetti nel complesso macchinario. Incertezze per quanto riguarda invece due questioni: il fatto che sia stato Bugo a chiamare Morgan al Festival di Sanremo – domanda alla quale ha risposto in maniera negativa – e il supposto ritardo del cantautore lombardo alle prove per la serata dei duetti. È stata questa l’occasione per scoprire finalmente un dettaglio che aveva destato molta curiosità nel pubblico.

Morgan ha infatti rivelato che quel giorno si è presentato con ben 6 ore di anticipo, ed essendosi stancato di aspettare si è allontanato, tornando in ritardo. Insomma, sia lui che Bugo avevano ragione, a seconda del punto di vista dal quale si guarda la questione.

Tuttavia, il nodo centrale sembra ormai essere risolto: i due cantanti non si sono messi d’accordo per inscenare una lite a favor di pubblico, o quantomeno questo è quanto emerso dalla macchina della verità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Live, Morgan risponde alle accuse della Zanicchi e rivela la verità s...