Isola, il messaggio di Isolde e l’occasione sprecata di Ilary

Durante l’ultima puntata dell’Isola Isolde lancia un bel messaggio alle donne. Ma Ilary, forse stanca o poco attenta, perde l’occasione per sottolineare un concetto importante

L’Amica Speciale Semplicemente #unadivoi

Premessa: amiamo Ilary Blasi, la consideriamo una donna magnifica e una conduttrice spigliata, ironica, diretta e divertente. Ma, complice forse l’eccessiva lunghezza di un programma che dopo due mesi rischia di perdere verve e mordente e la sovraesposizione mediatica (due puntate a settimana non sono poche) la moglie di Totti sta perdendo smalto e soprattutto “focus”. Laddove la goliardia dovrebbe, per un momento, lasciare spazio a contenuti più interessanti e messaggi importanti, sembra perdere l’occasione, rischiando di apparire disattenta e superficiale.

L’episodio più lampante è accaduto durante l’ultima puntata, quella di venerdì 21 maggio. Isolde Kostner, vera e propria macchina da guerra, una che ha vinto più prove leader di tutti i suoi colleghi maschi e che si sta rivelando un caterpillar di resistenza e determinazione. Una, insomma, che cerca di dimostrare come le donne, sull’Isola e fuori, non siano solo bei fisici e sederi che sfidano la forza di gravità, ha cercato timidamente di mandare un messaggio importante rivolto proprio all’universo femminile. Ma la conduttrice, anziché applaudirla o appoggiare le sue parole, è apparsa quasi scocciata, finendo per buttarla “in caciara”.

Queste le parole di Isolde, in collegamento dalla Palapa:

Mi avete chiesto cosa vorrei si ricordasse di me sull’Isola e ho scordato la cosa più importante da dire: vorrei che si ricordasse la bellezza di una donna naturale. Nel senso che abbiamo tutti davanti la donna ideale, con la sua figura perfetta, il seno perfetto, il naso perfetto, i capelli perfetti, mentre io vorrei dedicare la mia partecipazione a tutte le donne che non sono cosi: perché siamo tutte belle, anche col seno più piccolo, i capelli più corti, i fianchi un po’ più larghi. E ricordatevi che non per forza dobbiamo essere tutte uguali.

Dallo studio partono le risate di Zorzi e quando Isolde aggiunge gli auguri a suo papà (che ha compiuto gli anni e dovuto affrontare un intervento all’anca) e sua mamma, Ilary che non resisteva più, se n’è uscita con un: “Aho, è diventata Fariba”. Strappando l’applauso del pubblico in studio ma un senso di delusione in quello a casa.

Peccato, perché è anche e soprattutto in queste occasioni che si dimostra la bravura e lo spessore di una conduttrice: non bastano gergalismi coloriti o smorfie buffe per fare la differenza. Serve anche sostanza e approfondimento, quando necessari, e ci auguriamo che Ilary sappia rimediare presto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isola, il messaggio di Isolde e l’occasione sprecata di Ilary