Grease, arriva il prequel: che fine hanno fatto le Pink Ladies originali

Sarà una serie tv e sarà ambientata quattro anni prima dell'incontro tra Danny e Sandy e racconterà delle Pink Ladies

Arriva il prequel di Grease: sarà una serie e si intitolerà Rise of the Pink Ladies, protagoniste saranno infatti proprio le quattro ragazze indimenticabili del film. Giacche rosa, trucco e pigiama party erano solo alcuni degli elementi iconici del gruppo, capace di uscire fuori dagli schemi e di restare impresso nel cuore del pubblico del film cult.

Quindi, grazie a Pramount +, si tornerà alla Rydell High School, ma quattro anni prima degli eventi che vengono raccontati nella pellicola, prima quindi che Danny Zuko e Sandy Olsson (rispettivamente John Travolta e Olivia Newton  – John) si incontrassero e innamorassero.

Protagoniste della serie saranno Rizzo, Frenchy, Marty e Jan, nelle vesti sceneggiatrice e produttrice ci  sarà Annabel Oakes, che ha lavorato  – ad esempio  – ad  Atypical.

Gli episodi, che non si sa ancora se saranno strutturati come un musical, inizilamente saranno 10 e dureranno un’ora ciascuno.

Grease è un film cult, datato 1978, ancora oggi riesce a far parlare di sé. Come quando, ad esempio, John Travolta ha riprosto con la figlia Ella un breve e iconoco balletto tratto dal film in occasione di uno spot girato per il Super Bowl 2021.

Ora le atmosfere della pellicola stanno per tornare in una veste nuova, quella della serie tv, e con protagoniste le Pink Ladies, ma che fine hanno fatto le attrici di allora?

Indubbiamente tra le protagoniste del film c’era Rizzo interpretata da Stockard Channing, nome d’arte di Susan Antonia Williams Stockard. Classe 1944, nel corso degli anni ha portato avanti una ricca carriera sia sul grande schermo che in televisione. Tra i suoi lavori si possono ricordare Sei gradi di separazione, film con cui  è stata candidata all’Oscar, tra gli ultimi lavori la pellicola per la tv Domeniche da Tiffany datata 2010. In televisione, tra i tanti progetti, ha preso parte a West Wing – Tutti gli uomini del Presidente e The Good Wife ed è stata candidata per lo Screen Actor Guild Awards per la sua interpretazione nel film per la tv The truth about Jane. Ha vinto tre Emmy e un Tony Award.

Didi Conn, all’anagrafe Edith Bernstein, classe 1951 in Grease era Frenchy. Anche lei nel corso della carriera ha preso parte a numerosi progetti. Tra gli ultimi si può citare la pellicola The Mimic film commedia americano del 2020, inoltre è stata una delle concorrenti del programma britannico Dancing on ice edizione 2016, è stata eliminata dopo 4 settimane.

L’attrice Jamie Donnelly in Grease era la Pink Ladies Jan. Nata nel 1947 ha lavorato sia al cinema che a Broadway. Insegna recitazione e ha continuato a lavorare come interprete, tra gli ultimi progetti  – ad esempio  – ha preso parte alle pellicole Black Mass nel 2015 e a Cargo nel 2017.

Nata nel 1958, Dinah Beth Manoff, è un’attrice e regista. Il debutto sul grande schermo è arrivato proprio grazie a Grease dove ha interpretato il ruolo di Marty Maraschino anche lei una delle Pink Ladies. Nel corso della sua lunga carriera ha lavorato tanto per la televisione e il teatro e, proprio grazie alla sua interpretazione sul pacoscenico nello spettacolo Quel giardino di aranci fatti in casa, ha ottenuto un Tony Award. Tra gli ultimi lavori il film Bart got a room datato 2008.

Non si conoscono ancora i nomi delle attrici che avranno il compito di riportare sullo schermo le quattro Pink Ladies nella serie prequel, ma una cosa è certa: l’attesa è già altissima.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grease, arriva il prequel: che fine hanno fatto le Pink Ladies origina...