Oprah Winfrey, il doloroso racconto sulle violenze subite

L'ideatrice di The Me You Can’t See diventa protagonista della sua docu-serie con un racconto toccante sul suo passato

Dopo anni trascorsi ad ascoltare le storie degli altri, è arrivato il momento di raccontare qualcosa di sé. Ed è così che Oprah Winfrey affronta il racconto più duro, affidato all’ultima puntata di The Me You Can’t See, docuserie che ha ideato con il principe Harry.

Il primo abuso, subito da parte di un familiare, è avvenuto quando Oprah aveva solo 9 anni e “non aveva neppure idea di cosa fosse il sesso”. Gli episodi si sono ripetuti quando aveva 10, 11 e 12 anni fino a quello drammatico dei 14 anni nel quale rimase anche incinta di un bambino che in seguito ha perso.

Oprah si è lasciata andare alla più toccante delle commozioni, senza però tralasciare i particolari dolorosi di queste vicende ripetute nel tempo e subite da qualcuno della sua famiglia, un cugino di 19 anni, ma anche da altri parenti.

La conduttrice ha approfondito il racconto anche attraverso un’intervista al Mail Online, al quale ha spiegato: “Non sapevo da dove venissero i bambini non sapevo cosa mi stesse succedendo e ho mantenuto quel segreto. Dopo la prima volta mi hanno portato in una gelateria […] e mi ha comprato il gelato”.

Il dolore profondo che l’ha accompagnata per gran parte del suo passato è iniziato fin dall’infanzia. Del rapporto violento con sua nonna, ha raccontato: “Era molto dura, come molti genitori neri in quel periodo per cui l’idea di abbracciare e amare tuo figlio o anche solo permettere al bambino di sentirsi considerato non faceva parte della sua vita”.

Dopo la morte di sua nonna, alla quale deve la sua fede cristiana, Oprah torna da sua madre a Milwaukee e poi da suo padre a Nashville. Le sofferenze del passato hanno plasmato il suo carattere e le hanno permesso di essere la donna che conosciamo oggi. Non solo. La sua testimonianza è stata un esempio per altre donne, una spinta per aprirsi e raccontare anche quello che non avrebbero mai avuto il coraggio di rivelare per vergogna, pudore o per qualsiasi altro motivo che le abbia spinte a tacere.

Nel corso del documentario in onda su AppleTv+, Oprah ha accolto la testimonianza di Lady Gaga, abusata a soli 19 e rimasta incinta subito dopo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oprah Winfrey, il doloroso racconto sulle violenze subite