Harry si è pentito dell’intervista a Oprah ma ormai è troppo tardi

"Harry è dispiaciuto e imbarazzato" per quanto ha detto contro la sua famiglia e nemmeno Meghan può consolarlo, perché ormai è troppo tardi

Harry si sarebbe pentito di quello che ha detto durante l’intervista a Oprah Winfrey ma ormai è troppo tardi. Questo è quanto sostengono gli esperti in questioni reali.

“Harry era ferito e arrabbiato per come la Famiglia Reale ha trattato sua moglie Meghan Markle e ha sfruttato l’intervista a Oprah Winfrey per esprimere tutto il suo rancore”. Ma, stando a Duncan Larcombe, ora si sarebbe pentito delle modalità usate. “È dispiaciuto e imbarazzato” ha sottolineato l’esperto, autore del libro Prince Harry: The Inside Story, che ha conosciuto personalmente il Principe seguendolo per un decennio durante il quale ha sperimentato quanto sia “una testa calda“.

Larcombe ha spiegato dalle pagine di Closer come Harry sia portato ad agire impulsivamente ed è esattamente quello che è successo con Oprah. Duncan ha raccontato un episodio del 2008 in cui ha potuto sperimentare personalmente come è fatto il secondogenito di Carlo e Diana. Il giornalista ebbe il permesso di partecipare all’addio al celibato di Peter Phillips, figlio della Principessa Anna, per seguire l’evento.

William lo invitò a bere una birra insieme a Harry il quale pensando si fosse intrufolato era furioso e livido. “Ha visto rosso e abbiamo litigato. Ma dopo che William gli ebbe spiegato come stavano le cose, si calmò e bevemmo insieme”.

Larcombe è convinto che una cosa simile sia accaduta con l’intervista-bomba a Oprah, ossia che Harry non abbia pensato alle cose di quanto stava dicendo, arrabbiato com’era per i torti che secondo lui Meghan avrebbe subito dalla sua Famiglia. Risultato? Si è alienato completamente Carlo e William. L’unica che ancora paziente è disposta a tendergli una mano è la Regina, ma ovviamente alle sue condizioni.

Anche se durante il breve soggiorno in Inghilterra per i funerali del Principe Filippo, Harry è riuscito ad avere colloqui informali con Sua Maestà, il padre e il fratello, la situazione non si è per niente appianata. Anzi, il Principe, una volta tornato in California, si sarebbe lamentato del gelo con cui è stato accolto da certi suo parenti. Ne sarebbe stato a tal punto colpito da pensare seriamente di non tornare a Londra in luglio per l’inaugurazione della statua di sua madre, Diana.

Anche perché stando all’esperto, Harry si è trovato a vivere emozioni contrastanti, da un lato è stato ferito dall’accoglienza ricevuta, dall’altro si è reso conto di quanto la sua vecchia vita gli manchi e di quello cui ha dovuto rinunciare.

Duncan ha aggiunto a proposito dell’intervista: “Non ho dubbi che Harry si sia sentito imbarazzato e dispiaciuto. Ora sta affrontando le conseguenze. Credo che rimpiangerà quell’intervista e forse la sua decisione di lasciare la Famiglia Reale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harry si è pentito dell’intervista a Oprah ma ormai è troppo t...