Mihajlovic ricoverato a Bologna: il messaggio d’amore su Instagram della figlia Virginia

Dopo l'annuncio del ritorno della malattia, Sinisa MIhajlovic sta affrontando un nuovo ricovero circondato dal sostegno della famiglia

“Le darò una bella lezione”. Poche parole ma decise, quelle pronunciate da Sinisa Mihajlovic nella conferenza stampa straordinaria convocata sabato 26 marzo 2022 alle 12, quella con la quale ha annunciato di doversi fermare ancora per affrontare una nuova fase della sua malattia. E ora, a pochi giorni da quelle dichiarazioni, l’allenatore del Bologna si trova ricoverato al Sant’Orsola per cercare di mettere un punto definitivo a questo percorso che ha affrontato con grande coraggio.

Sinisa Mihajlovic ricoverato, le parole della figlia Virginia

Stretto dall’amore della sua famiglia, che mai lo ha lasciato da solo, Sinisa Mihajlovic si è detto pronto a una nuova battaglia e, per usare una metafora calcistica, ha deciso di prendere in contropiede la malattia e di agire d’anticipo. In questi giorni destinati al ricovero, avvenuto al Sant’Orsola di Bologna dov’era stato curato con successo già la prima volta, non sono mancati i messaggi delle sue figlie e in particolare di Virginia.

È solo una dei quattro figli che Sinisa ha avuto dall’amata moglie Arianna ma è colei che l’ha reso nonno per la prima volta. Ed è così che ha voluto sostenerlo in questi giorni difficili e carichi di preoccupazione: con una bella foto privata nella quale il Mister si diverte a coccolare la piccola Violante. Eloquenti le parole di accompagnamento al post, che hanno commosso tutti i suoi follower: “Violante io lo so che quando sarai grande ti vanterai di avere un nonno supereroe che ami tantissimo”.

Non solo. In queste ore così difficili per la sua famiglia, non sono mancati i commenti poco carini di alcuni utenti, ai quali Virginia ha deciso di rispondere personalmente attraverso una delle sue Stories su Instagram: “Sapete bene che sto vivendo un periodo non facile della mia vita. Tanti di voi mi scrivono messaggi bellissimi ogni giorno. Ne ricevo davvero tanti quotidianamente. Altri però sprecano il loro tempo a giudicare, parlare e commentare. Perché vedono che io continuo a pubblicare foto, a essere (seppur non come prima) presente su Instagram. Instagram, oltre che lavoro, è per me svago e spensieratezza. È cercare di mostrarvi e trasmettervi positività che mai mi manca e mai mi mancherà. Perché fa da sempre parte di me e del mio carattere, oggi più che mai”.

E continua:

“Non è una polemica questa, sapete che non le faccio mai e che fortunatamente i messaggi della gente non mi toccano minimamente. Ho voluto semplicemente mettere in chiaro questa cosa, chi vuol capire capisca”.

Virginia Mihajlovic prosegue così la sua attività di influencer, col pensiero sempre rivolto verso il padre che ama e ammira. Un sostegno che, chiaramente, Sinisa ha ricevuto da tutta la sua famiglia e grazie alla quale – già la prima volta – ha trovato la forza di combattere.

L’amore infinito della moglie Arianna Rapaccioni

In questi giorni così difficili per la famiglia, non poteva mancare il messaggio di sostegno della moglie Arianna, al suo fianco da sempre e nei momenti più duri. Queste le sue parole: “Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno”.

Con il coraggio, certo, ma anche con tutto l’amore di cui sono stati capaci i suoi cari. È così che Sinisa Mihajlovic è riuscito a superare la prima fase della malattia e iniziare un nuovo percorso di guarigione grazie al quale tornerà presto ad allenare il suo Bologna, quello che lo attende al bordo campo.

Virginia Mihajlovic su Instagram

Virginia Mihajlovic, il post per il papà su Instagram