Memo Remigi, il flirt con Barbara D’Urso: “Non era una storia da una notte e via”

Per lei, Memo Remigi aveva lasciato sua moglie: ecco le parole del cantante su Barbara D'Urso

Memo Remigi è sempre più protagonista della tv italiana: approdato nel salottino di Oggi è un altro giorno come ospite speciale, vi è rimasto in qualità di bravissimo musicista e cantante. Da qualche settimana è inoltre alle prese con un’incredibile sfida, quella di Ballando con le stelle. In tutto questo, ha un’energia e una vitalità invidiabile, e non dimostra affatto i suoi 83 anni. In una lunga intervista al Corriere della Sera, si è raccontato a tutto tondo ed è tornato a parlare di un argomento un po’ spinoso, la sua relazione con Barbara D’Urso.

Memo Remigi, la storia con Barbara D’Urso

Innamoratissimo della sua Lucia, che se n’è andata lo scorso gennaio, Memo Remigi ha vissuto un matrimonio lungo ben 55 anni. Eppure ha avuto qualche piccola “defaillance” durante tutto questo tempo, come quella volta in cui ha incontrato Barbara D’Urso. All’epoca il cantante aveva 39 anni, mentre lei era davvero giovanissima, appena 19enne. Ma tra di loro era scattato qualcosa, come Memo ha avuto modo di raccontare: “Era appena arrivata a Milano, ingenua, inesperta della vita. Sono stato il suo mentore, le ho insegnato un po’ di cosine, l’ho protetta da certi ambienti, anzi l’ho salvata“.

Quando sua moglie ha scoperto di questa scappatella, lo ha cacciato di casa: “E ha fatto bene” – ha ammesso Remigi – “Ha capito che non era una storia da una notte e via“. Lui e Barbara hanno dunque iniziato a vivere insieme, e la differenza d’età tra i due non sembrava pesare a nessuno. “Abitavamo in un monolocale vicino a piazza Napoli, la portavo con me nelle tv private, le spiegavo come muoversi, come parlare. Molti miei colleghi cercavano di aiutarla, sapendo che era la mia ragazza. Pippo Baudo la prese a Domenica In” – ha rivelato Memo.

Insomma, la carriera della D’Urso ha avuto una svolta proprio in quel periodo, forse grazie all’aiuto del suo compagno dell’epoca. E forse la loro storia d’amore avrebbe potuto durare molto di più, ma dopo quattro anni le cose sono cambiate: “Finì quando lei mi disse che voleva un marito e dei bambini, io avevo già dato, era giusto lasciarla libera. E tornai da mia moglie”. Lucia, che nel frattempo aveva chiesto il divorzio, non aveva mai smesso di amarlo. Tanto che, nel giro di poco tempo, lei e Memo sono tornati insieme.

Memo Remigi, tra carriera e vita privata

Il matrimonio con Lucia Russo è durato tantissimo, nonostante gli alti e bassi. Lei e Remigi si sono sposati una prima volta nel 1966, quindi hanno divorziato e sono convolati nuovamente a nozze con loro figlio Stefano a fare da testimone: “Ci siamo amati moltissimo, per me è stata fidanzata, sposa, amante e mamma, tutto”. Quando, pochi mesi fa, si è spenta dopo una lunga malattia, per lui è stato un dolore enorme. Lo aveva raccontato a Oggi è un altro giorno, dove era stato invitato come ospite. E la sua brillante presenza aveva conquistato tutti, così Serena Bortone lo ha invitato a restare.

Questa non è però l’unica esperienza televisiva di Memo Remigi. Ormai lanciato sul panorama del piccolo schermo, ha deciso di mettersi in gioco a Ballando con le stelle. “Mi sono riscoperto un ragazzino. La parola ‘ormai’ deve uscire dal vocabolario di noi anziani, la vita va vissuta a pieno fino all’ultimo” – ha rivelato il cantante, lanciando un messaggio bellissimo. E in pista, in effetti, sembra davvero tornare alla sua più tenera età, lasciando il pubblico a bocca aperta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Memo Remigi, il flirt con Barbara D’Urso: “Non era una storia ...