I Måneskin sbarcano ai Grammy: l’America rock è ai loro piedi

Fuori dagli schemi e fuori di testa, i Måneskin tra gli annunciatori dei nomi dei candidati ai Grammy Awards 2022: l'ennesimo successo americano

L’America ha trovato nei Måneskin i nuovi idoli del rock. Mentre in Italia la band romana continua a raccogliere qualche critica e polemica, nel resto del mondo è scattata la febbre Måneskin, in particolare dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest, che ha concesso loro un bagno di folla (e di fama) senza eguali. Sarà loro l’onore, tra gli altri, di presentare i candidati dei Grammy Awards 2022, ed è il sito del prestigiosissimo Premio ad averli incoronati come “Ambasciatori del Rock 2021”.

Anche i Måneskin annunceranno i nomi dei candidati ai Grammy Awards 2022

Il nome della band è un po’ ovunque, tanto che alcuni si sono detti persino “stanchi” del loro successo. C’è chi non li capisce, chi non li reputa abbastanza “rock”, chi prova indifferenza. Quel che è certo, però, è che il gruppo formato da Damiano David, Ethan Torchio, Victoria De Angelis e Thomas Raggi ha conquistato il suo posto sul palcoscenico della musica internazionale.

Ed è riduttivo rilegarli a fenomeno del momento: l’onore, tra gli altri, di annunciare i candidati alla prossima edizione dei Grammy Awards 2022 spetterà proprio a loro. Un altro riconoscimento giunge dall’America, ed è tra i più importanti, vista la cassa di risonanza mediatica di una delle kermesse principali. Al fianco del CEO dei Grammy, Harvey Mason Jr., troveremo i nostrani Måneskin: inarrestabili e con la voglia di conquistare il mondo intero, presenteranno i candidati per le 86 categorie dei premi.

C’è grande attesa per una candidatura dei Måneskin ai Grammy Awards 2022

Nel corso del 23 novembre, con un evento livestream, la rock band parteciperà alla presentazione delle nomination dei Grammy. Non ci saranno solo loro, ma anche colleghi altrettanto illustri, i cui nomi ormai sono noti in tutto il mondo, dai BTS fino a H.E.R. L’evento si potrà seguire sui canali social ufficiali dei Grammy.

C’è di più, però, perché l’attesa è super: i Måneskin riusciranno ancora una volta a entrare nella storia, ricevendo una candidatura ai Grammy Awards 2022? O semplicemente, quando sarà il momento, parteciperanno con un’esibizione speciale, sfoggiando uno dei loro look iconici?

Gli Ambasciatori del Rock: un successo mondiale

Fenomeno o meno, ai Måneskin dobbiamo riconoscere di aver portato un’incredibile ventata di freschezza alla musica italiana nel mondo. Da sempre associati a melodie dal sound riconoscibile e a un certo tipo di cantautorato, siamo lontani dalla musica leggerissima ed entriamo in uno dei generi più amati: il rock.

Dal secondo post a X Factor, di tempo ne è passato: sono usciti vittoriosi da Sanremo 2021, dall’Eurovision Song Contest, i loro brani sono in radio ovunque, dall’Inghilterra alla Finlandia. Da Mammamia a I wanna be your slave, dalla rielaborazione di Beggin’ all’iconica Zitti e Buoni, non potremmo che essere più orgogliosi di questo simbolo glam-rock.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I Måneskin sbarcano ai Grammy: l’America rock è ai loro piedi