Laetitia Casta, Stefano Accorsi si confessa sul periodo difficile in Francia

Stefano Accorsi si confessa, parlando per la prima volta del periodo vissuto in Francia con Laetitia Casta

Stefano Accorsi si confessa sul periodo difficile vissuto in Francia durante gli anni della relazione con Laetitia Casta. Un amore travolgente, quello fra i due attori, durato ben dieci anni, durante i quali Accorsi aveva scelto di lasciare l’Italia per stare accanto alla compagna.

La love story fra Laetitia e Stefano è durata dal 2003 al 2013 ed è stata coronata dalla nascita di due figli: Orlando, arrivato nel 2006, e Athena, nata nel 2009. La separazione è stata vissuta in silenzio e lontana da occhi indiscreti. Entrambi non hanno mai parlato direttamente dell’addio e sono rimasti in buoni rapporti. Forse proprio per questo solo oggi, alla soglia del cinquant’anni, Accorsi ha deciso di confessare il periodo difficile vissuto in Francia, segnato da incertezze e qualche tormento.

“Essermene andato dall’Italia era stato vissuto, in qualche modo, come qualcosa di sprezzante – ha raccontato al Corriere della Sera – e poco a poco, anche per via dei miei no, le proposte non erano più tante. Avevo un po’ rotto le scatole, la sensazione era quella. Sta di fatto che in quei dieci anni, dopo tutto quel successo, ho fatto solo tre film in Italia. In Francia recitavo, anche se non erano certo tutti i progetti a cui più ambivo. Anzi. È stato angosciante: mi svegliavo di notte non sapendo se sarei tornato ad assaporare quel tipo emozione. Non ne parlavo e avvertivo che la percezione da fuori era diversa. Ma le persone vicino a me sapevano tutto”.

All’epoca accanto ad Accorsi c’era proprio la Casta. Nell’intervista l’attore non fa mai il nome dell’ex compagna, ma parla di “persone vicine”. “A un certo punto mi mancava tutto – ha spiegato -. Se in Italia stai per perdere un aereo sai che tendenzialmente, in qualche modo, alla fine lo prenderai. Se in Francia stai per perdere un aereo allora stai certo: lo perderai sicuramente. Ma, allo stesso tempo, è stato anche un periodo formativo: lì sono tornato a fare provini. E ho smesso di dare per scontato che le cose andassero per forza come avevo sempre voluto e sperato. Mi sono rimesso in gioco, proponendo anche progetti pensati in modo diverso, che nascevano da me”.

Stefano ha ricordato anche i momenti felici vissuti con Laetitia, come la nascita dei due figli: “In Francia però sono anche diventato papà per la prima volta – ha svelato -: un cambiamento epocale. Quando ho avuto mio figlio in braccio per la prima volta mi sono reso conto di cosa voglia dire quel legame indissolubile, che stravolge molte cose e ne relativizza altre”.

Oggi Laetitia e Stefano hanno trovato nuovamente la felicità grazie a nuovi amori. La Casta presto diventerà mamma per la quarta volta, grazie al marito Louis Garrel, sposato nel 2017 in Corsica. Nel 2015 l’attore è convolato a nozze con Bianca Vitali, da cui ha avuto Lorenzo e Alberto.

“Mi è piaciuta la sua grande serenità – ha dichiarato, parlando della moglie -: è una persona a suo agio con sé stessa e quindi nel mondo. Tra noi c’è stata anche da subito una grande naturalezza che ci ha portati al matrimonio. Prima ero anche io fra quelli che dicevano che sposati o non sposati, è uguale. Invece no, poi ti accorgi che non è uguale. È un grande passo, ma lo capisci solo se ci passi attraverso”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Laetitia Casta, Stefano Accorsi si confessa sul periodo difficile in F...