La Fuggitiva, Vittoria Puccini racconta l’incidente sul set

Vittoria Puccini racconta l'incidente durante le riprese della fiction "La Fuggitiva"

Vittoria Puccini racconta l’incidente sul set de La Fuggitiva, la fiction campione di ascolti in cui veste i panni di una donna alla disperata ricerca della verità. L’attrice ha svelato di essere stata messa a dura prova da alcune sequenze d’azione, tanto da rimanere coinvolta in un piccolo incidente nel corso delle riprese.

“Ho girato molte scene d’azione – ha spiegato a Tv Sorrisi e Canzoni -. Ho anche imparato ad usare la pistola: non mi era mai capitato in tanti anni di carriera. Sui set si usano pistole a salve: il bossolo esce di lato e dalla canna non esce la pallottola. Sono pesanti, difficili da maneggiare. La prima volta che ho sparato mi sono spaventata per via del rumore tremendo”. Durante La Fuggitiva vediamo Vittoria Puccini scappare e combattere per la verità, fra inseguimenti, fughe e scene d’azione.

Un susseguirsi di momenti rocamboleschi in cui c’è stato anche un piccolo incidente. Vittoria ha infatti spiegato di essere caduta, ferendosi a una mano e a un ginocchio a causa di alcune schegge. “Abbiamo girato così tante scene d’azione che alla fine mi sono fatta male – ha raccontato -. In una scena, in cui mi proteggevo dietro un’auto in fiamme, dovevo uscire allo scoperto correndo e sparando: abbiamo ripetuto la scena più volte finché ho perso l’equilibrio e sono caduta. Mi sono rialzata piena di sangue: mi ero fatta male a una mano e un ginocchio, erano pieni di sassolini e schegge. Capita, pazienza”.

Ne La Fuggitiva, Vittoria Puccini interpreta Arianna, una donna che viene accusata dell’omicidio del marito. Per dimostrare la sua innocenza e scoprire cosa sia realmente accaduto, la donna fugge insieme al figlio e viene coinvolta in una serie di intrighi. Ad affiancarla nella ricerca della verità c’è Eugenio Mastrandrea che interpreta il giornalista Marcello, l’unico convinto della sua innocenza.

La fiction, fra travestimenti e misteri, ha conquistato da subito il pubblico televisivo, portando a casa ottimi ascolti. Una grande vittoria per la Puccini che si è preparata a lungo per questo ruolo. “Ci sono state notti in cui, alla fine di una giornata piena di queste scene di azione, fisicamente sentivo la stanchezza – ha confidato -. Ma mi sono divertita. Come pure nei travestimenti”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Fuggitiva, Vittoria Puccini racconta l’incidente sul set