Jovanotti e la malattia della figlia: “Pensavo di essere io quello forte”

Jovanotti ha raccontato l'esperienza vissuta con la malattia della figlia Teresa, la sua battaglia contro il cancro che è riuscita a vincere

Jovanotti ha raccontato l’esperienza vissuta con la malattia della figlia Teresa, una battaglia contro il cancro che è riuscita a vincere, ammettendo tutte le sua fragilità. Lo ha fatto dal palco del Teatro Manzoni di Milano, in occasione dell’annuale riunione Ieo per le donne voluta dal professor Umberto Veronesi. 

Jovanotti, le parole sulla malattia della figlia

Ospite a sorpresa dell’incontro organizzato dall’Istituto Europeo di Oncologia, il cantautore ha parlato della propria esperienza col cancro, quella che lo ha coinvolto come padre. Teresa è riuscita a sconfiggere il tumore di Hodgkin che le era stata diagnosticato a luglio 2020: “Mia figlia si era accorto di avere un linfonodo che le faceva male, dopo un primo esame le fu suggerito di fare ulteriori approfondimenti allo Ieo e lì abbiamo avuto la diagnosi”, ha raccontato Jovanotti. “Da quel momento è è iniziata un’avventura, durata per sei mesi difficili che si sono conclusi bene. Ora la malattia è scomparsa e Teresa ha ripreso la sua scuola”.

Jovanotti ha anche ammesso le sue fragilità durante il difficile periodo di cura della figlia Teresa: “Lei e mia moglie hanno affrontato questo viaggio con una forza che mi ha sorpreso. Pensavo di essere io quello forte della famiglia, invece mi sono accorto che le gambe mi cedevano“.

Mesi ardui, faticosi, che il cantautore ha accolto come una grande lezione di vita: “Ora posso rivedere tutto in modo un po’ più razionale. Da padre ho imparato che queste cose  si affrontano, con strumenti evoluti e complessi, un giorno alla volta, con un obiettivo davanti e guardando al futuro, con coraggio, speranza e fiducia. Queste sono tre parole fondamentali, insieme all’amore“.

Jovanotti, il sostegno a Teresa

Non è la prima volta che Jovanotti parla della malattia della figlia: quando Teresa è riuscita a sconfiggere il cancro, Lorenzo Cherubini ha affidato ai social tutta la sua gioia per la bellissima notizia, condividendo quel percorso che la giovane e talentuosa fumettista ha dovuto affrontare.

“Il 3 luglio 2020 mi è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico”, aveva raccontato la ragazza. Teresa si è sottoposta a 6 cicli di chemioterapia, affidandosi alle mani esperte dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, e ha sopportato in silenzio la lunga lotta contro il cancro, terminata ufficialmente lo scorso gennaio. “La chemio non mi ha fatto cadere i capelli del tutto, ma il 9 dicembre, dopo l’ultimo trattamento, ho deciso di rasarmi come segno di un nuovo inizio“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jovanotti e la malattia della figlia: “Pensavo di essere io quello f...