Jennifer Lopez: i segreti del suo corpo perfetto, tra dieta e work out

La dura vita di J.Lo, per mantenere oltre i 50 il corpo di una ventenne. Tra allenamenti intensi e rigore alimentare, i segreti svelati dai suoi allenatori

“Chi bella vuole apparire…” Lo sa bene Jennifer Lopez che da sempre ha preso alla lettera il vecchio detto. E se chiunque di voi pensasse che per sfoggiare a 52 anni un corpo e una pelle da far invidia alle ventenni debba ringraziare esclusivamente Madre Natura e una buona genetica, si sbaglia di grosso.

Jennifer Lopez è una macchina da guerra, che vive come una missione il mantenimento della sua forma fisica perfetta. D’altronde il corpo è lo strumento del suo lavoro, e non  è certo l’unica star a seguire duri e rigorosi regimi dietetici e di allenamento. Non credete a chi dice di non fare nulla per essere così in forma: dopo i 40 è “naturalmente” impossibile.

Sono stati gli stessi allenatori storici di Jennifer Lopez, David Kirsch  e Dodd Romero, a rivelare ai vari tabloid americani e salotti televisivi famosi come quello di Oprah Winfrey, i segreti della forma fisica perfetta di J-Lo. Prendete appunti e provate a seguirli!

J. Lo, i segreti della forma perfetta: mix di fitness e cardio

Secondo David Kirsch, il segreto del fisico della star è un mix accuratamente studiato di diverse tecniche di fitness, dal cardio agli allenamenti per tutto il corpo. Tra i  preferiti ci sono le passeggiate dell’ ornitorinco (o sumo walking squat, spiegato sotto), affondi, salti pliometrici (che aumentano la forza epslosiva dei muscoli) e squat.

J. Lo, l’allenamento settimanale: sedute brevi ma intense

Dodd Romero, ha rivelato a Oprah Magazine che Jennifer tende ad allenarsi per circa un’ora, da quattro a cinque volte a settimana, concentrandosi ogni volta su parti del corpo diverse.
La sua tipica routine consiste in diverse serie di 50 sollevamenti addominali appesi, 50 crunch con la corda e 50 addominali inclinati. Per quanto riguarda le gambe, ha detto a Us Weekly che normalmente esegue cinque serie di affondi con manubri in crunch con corda ponderata, sumo squat con manubri, presse con pesi per i polpacci, estensioni delle gambe da seduti in posizione sdraiata ponderata e leg curl.

J. Lo, i segreti fitness: il “sumo walking squat”

Un altro dei segreti del suo allenamento è un tipo di  allenamento a corpo libero detto “passeggiata dell’ornitorinco“. “Jennifer e io facciamo molte passeggiate di ornitorinco, conosciuto anche come sumo walking squat con una posizione ampia delle gambe”, ha rivelato Kirsch in un’intervista a Vogue. ‘È fantastico per l’interno cosce e glutei”.
L’esercizio prende il nome dalla postura dei lottatori di sumo e si differenzia dallo squat normale per la posizione delle gambe, più divaricate rispetto alle spalle per far lavorare anche l’interno coscia. Questo esercizio, oltre a tonificare i glutei, definisce e rafforza le gambe e gli addominali.

J. Lo, i segreti di bellezza. Parola d’ordine: rigore

David Kirsch ha raccontato che il fitness non è l’unico aspetto della vita della cantante che contribuisce alla sua forma fisica perfetta, spiegando come la Lopez conduca anche una vita quotidiana molto sana fuori dalla palestra che comprende tutto, dalla sua dieta al sonno. “Jennifer è  super meticolosa nel mangiare, nel dormire e in generale in tutto ciò che è nella sua vita”. La Lopez utilizza un dispositivo per il fitness in grado di monitorare la qualità del sonno, che secondo lui è fondamentale per il benessere generale. “Il denominatore comune è sempre il sonno. Riposare e rigenerarsi è importantissimo per il recupero e il benessere generale”, ha affermato David.

J. Lo. i segreti della dieta: sì al naturale, no al raffinato

Jennifer si alimenta con cibi genuini e biologici limitando al contempo gli alimenti trasformati. Tuttavia, la sua dieta non è restrittiva al 100% e la star si concede un giorno libero a settimana. La sua dieta è mirata ad aiutarla a rimanere sana e forte ma anche a sostenere uno stile di vita frenetico e le prestazioni fisicamente impegnative. Inoltre, una corretta idratazione gioca un ruolo chiave nel suo regime alimentare, mentre l’alcol e la caffeina sono limitati, per non dire esclusi quasi del tutto.

J. Lo: segreti della dieta: proteine e spuntini naturali

La star include proteine ​​​​in ogni pasto per promuovere la sensazione di sazietà e si concede spuntini tra i pasti a base di frutta, noci e verdure. Ecco un elenco di ciò che J.Lo mangia di solito:

J. Lo, la lista dei suoi alimenti

Proteine: fonti proteiche per lo più magre, come albume d’uovo, carne bianca di tacchino, petto di pollo, maiale e manzo nutrito con erba

Pesce: principalmente pesce ricco di acidi grassi omega-3, come il salmone e la spigola

Verdure: verdure a foglia come cavoli e spinaci e verdure crocifere come broccoli e cavolfiori

Carboidrati complessi: patate dolci, riso integrale, quinoa, patate dolci, farina d’avena e pane di riso

Semi e noci: una manciata di noci al giorno (i tipi non sono specificati)

Latticini: yogurt greco

Frutta: principalmente frutta rossa come fragole, mirtilli e lamponi

Grassi sani: olio extravergine di oliva

Bevande: acqua e qualche decaffeinato

 

J. Lo, la lista dei cibi vietati

Alimenti trasformati e raffinati: carni lavorate come salsiccia o salame, carne da fast food, patatine, cereali per la colazione e snack industriali.

Alcune verdure: principalmente carote e mais dolce, che hanno una maggiore quantità di zuccheri naturali

Alimenti contenenti glutine: pane, pasta e altri cibi ricchi di glutine (sebbene questo non sia l’approccio principale della dieta, J.Lo sembra preferire limitarne il consumo).

Alcune bevande: bevande contenenti caffeina e alcol

Jennifer Lopez, i segreti della forma perfetta