Fedez in politica nel 2023: la svolta del rapper che non è così inaspettata

Federico Lucia, in arte Fedez, potrebbe candidarsi alle elezioni politiche del 2023: il mistero sul dominio e perché non è così inattesa come mossa

Sembrano esserci grandi progetti nel futuro di Fedez. Il rapper è stato indubbiamente più di un artista: per molti dei suoi fan, grazie alla potente comunicazione e al sostegno che trasmette alle cause che gli stanno più a cuore, è un’ispirazione. Come lui, è impossibile non citare la moglie, che più volte è scesa in campo e ha alzato la voce contro le ingiustizie. L’ipotesi di Fedez in politica nel 2023 è partita dal Corriere della Sera, e non è una svolta che potremmo definire inattesa.

Fedez in politica nel 2023: cosa sappiamo

Come mai si sussurra il nome di Fedez in politica nel (si presume) 2023? A lanciare l’indiscrezione è stato il Corriere della Sera, nel momento in cui la società Zedef Srl – cui fa capo Federico Lucia – ha registrato un dominio sul web. Non un nome qualsiasi: Fedezelezioni2023.it. Tra l’altro, la conferma dell’acquisto del dominio è arrivata da uno degli It manager della Zedef.

“Dalla società Zedef mi è arrivata via mail una richiesta di attivare questo dominio in data odierna”, ha svelato ad Adnkronos. Per il momento, il dominio risulta comunque inattivo, ma di certo è stato comprato. La mossa di Federico Lucia non ci appare inaspettata, dobbiamo dirlo: si è più volte messo in gioco, in prima linea, contro qualsiasi ingiustizia, dando il suo sostegno incondizionato alle politiche del momento.

Fedez e Chiara Ferragni, il sostegno alle cause più importanti

Li conosciamo come i Ferragnez, li vediamo ogni giorno sfogliando i social network: persino la persona più lontana dal mondo del web conosce i suoi nomi, volente o nolente. Fedez e Chiara Ferragni sono stati grandi protagonisti di lotte a volte silenziose, a volte promosse a voce alta. Una coppia che ha ricevuto svariate onorificenze importanti, come l’Ambrogino d’Oro, per il loro servizio nella lotta al Covid e l’impegno profuso nella raccolta fondi destinata a una nuova terapia intensiva al San Raffaele.

Fedez, più di un modello per i suoi fan

Non è solo una questione di note e di musica, perché Fedez, tolti i panni da rapper, è una persona comunissima, che non ha mai nascosto di avere delle debolezze. In un mondo che sostiene apertamente modelli e canoni di perfezione dolorosi e irraggiungibili, un personaggio come Fedez, che si è presentato al Festival di Sanremo con i bracciali anti ansia e stress, ci appare come la rottura di uno schema figlio di un’epoca che non esiste più.

Quella di Fedez è indubbiamente una mossa strategica. Potrebbe persino essere una “finta”, potrebbe non essere davvero interessato alle elezioni. Di sicuro, però, non è nulla che non ci saremmo aspettate, non da lui, soprattutto per come sta intervenendo sempre di più sulle politiche attuali. Non resta che attendere l’ufficialità da parte del rapper stesso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fedez in politica nel 2023: la svolta del rapper che non è così inas...