Emma Marrone e il successo dei Måneskin: “Io fui criticata, c’è troppo sessismo”

Dopo la vittoria dei Måneskin, Emma Marrone ha ripensato alla sua esperienza all'Eurovision Song Contest

I Måneskin hanno trionfato sul palco dell’Eurovision Song Contest 2021, riportando in Italia un premio che non vedevamo da ben 31 anni. Il loro rock ha segnato un incredibile traguardo, e ciò è motivo di grande orgoglio per tutti noi. Per Emma Marrone, tuttavia, è stato come fare un tuffo nel passato. E ne sono emersi ricordi non proprio piacevoli.

La cantante salentina aveva avuto l’occasione di partecipare al celebre concorso internazionale nel 2014, portando come canzone La mia città, un brano rock che ha riscontrato grande successo nel nostro Paese – ma non altrettanto all’Eurovision Song Contest, visto che si è piazzato solamente in 21esima posizione.

In un’intervista a Il Fatto Quotidiano, Emma ha voluto ricordare quel momento e fare un confronto con quanto accaduto quest’anno: “Era un bel pezzo rock, ma mi hanno preso in giro per i pantaloncini di scena color oro che uscivano dal vestito. C’è ancora del sessismo e c’è ancora tanto da fare. Si è visto anche in conferenza stampa dopo la vittoria dei Måneskin. Damiano è arrivato in sala a petto nudo con gli stivali sul tavolo e la bottiglia in mano. È stato apprezzato. Io invece sono stata criticatissima, specie dalle donne”.

Toltasi questo sassolino dalla scarpa, Emma ha ammesso di essere cresciuta molto negli ultimi anni, e di aver fatto grandi passi avanti nella sua carriera ormai decennale: “I pregiudizi non li conto neppure, ci sono sempre stati ma oggi sono cambiata, sono diversa e non me ne frega più nulla. So quanto valgo“. Il passato è solo un ricordo, ora l’artista è unicamente rivolta al futuro.

Dopo un lungo anno e mezzo di lontananza dal palco, a causa dell’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto, è finalmente tornata a sentire il calore del pubblico, e nulla potrebbe emozionarla di più. Il suo Fortuna Live 2021 ha da poco avuto inizio, e si prolungherà per tutta l’estate, anche per recuperare le date saltate a causa del Covid.

Ma non solo: Emma è molto impegnata anche in altre attività, che la tengono tantissimo tempo lontana da casa. Nelle scorse settimane è tornata sul set, dopo l’esperienza con il film Gli anni più belli, per lavorare di nuovo accanto a Gabriele Muccino nella serie tv A casa tutto bene. E tra poco prenderà il via la nuova edizione di X Factor, che ha già confermato la giuria dello scorso anno. Oltre ad Emma Marrone, torneranno infatti Mika, Manuel Agnelli e Hell Raton.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emma Marrone e il successo dei Måneskin: “Io fui criticata, c’è ...