Domenica In, irruzione a sorpresa di Fiorello e la Venier si commuove con Boldi

A Dominica In emozioni e colpi di scena. Arriva a sorpresa Fiorello e Mara Venier si lascia andare con l'amico Massimo Boldi

Tante emozioni nella puntata di oggi di Domenica In . Mara Venier porta a casa un altro pomeriggio pieno di divertimento, ricordi, ospiti ma anche qualche lacrimuccia. L’avvio è scoppiettante e a sorpresa, come può esserlo solo l’arrivo in studio, a sorpresa, dell’uragano Fiorello.

In splendida forma, dimagrito, carico e prontissimo a ritornare in tv e su internet con il suo nuovo show W RAI Play, la sua breve presenza riesce a dare un avvio di grande sprint e divertimento alla trasmissione, e regala al pubblico, in coppia con Mara Venier, un simpatico siparietto.

Il cellulare della conduttrice, con cui i due stavano facendo il canonico selfie di fine intervista, squilla all’improvviso, e Fiorello non resiste alla tentazione di cogliere l’occasione per divertirsi e divertire. A rispondere al cellulare è infatti lo showman, che fa intendere al pubblico e alla conduttrice che dall’altra parte ci sia il marito di Mara, Nicola Carraro, che la chiama mentre si diverte da solo (o in compagnia) su una spiaggia di Santo Domingo. E l’effetto della gag è, ovviamente, esilarante.

Tutto fa pensare che le risate continueranno con l’ospite successivo, Massimo Boldi. Il comico in realtà stupisce, perché  arriva con il sorriso sulle labbra, ma la sua intervista non provoca solo divertimento, come sempre, perché l’attore decide di mettersi a nudo e arriva anche a toccare temi che commuovono lui, il pubblico e la conduttrice, soprattutto nel momento in cui ricorda la moglie Marisa, morta qualche anno fa dopo una malattia.

Una donna rimasta a fianco del comico sin da quando erano giovani, e che ha condiviso con lui successi e momenti difficili. Un ricordo, quello di Marisa, che commuove anche Mara Venier che di lei era amica. Per questo lutto Boldi fa capire di soffrire ancora, sebbene in questo momento al suo fianco ci sia un’altra donna, Irene, molto più giovane, con cui l’attore dice di aver ritrovato un po’ di serenità.

Ha dimostrato e dimostra che mi vuole veramente bene. Ci siamo conosciuti sul Frecciarossa, mi ha chiesto se potevo presenziare a un evento di beneficienza. È passato qualche mese e quest’estate ero in vacanza in Toscana e mi ha invitato al suo compleanno e da lì ho preso la botta in testa. Stranamente piace molto alle mie figlie, che sono tremende, e invece hanno capito che è una ragazza giusta e che si prende cura di me.

Un altro momento di grande emozione è l’intervista con Tonina, la mamma di Marco Pantani, che racconta la sua lunga lotta per dimostrare che nella morte del grande campione ci sono anche responsabilità esterne: “Marco amava la vita, fino al giorno prima cantava ancora. Io non c’ho mai creduto”.

Tonina ripercorre le tappe della tragedia di suo figlio, partendo dalle accuse di doping che sporcarono il nome del grande ciclista, considerato dai media, come dice la madre, amaramente “il dopato d’Italia” e indicando in quel momento l’inizio della fine del figlio. Poi, tra la commozione e davanti a una conduttrice visibilmente emozionata, rincara la dose: “L’ hanno ucciso i media, il ciclismo italiano, l’hanno lasciato solo e nessuno si è fatto sentire dopo la sua morte. Al funerale di Gimondi c’era la federazione e non sono venuti nemmeno a salutarmi. Hanno distrutto un ragazzo, mio figlio non me lo ridarà nessuno, ma  non voglio che succeda la stessa cosa ad altri ragazzi”.

Emozioni anche con Alberto Urso, il giovane talento vincitore di Amici di Maria De Filippi. Il cantante racconta a Mara Venier i suoi esordi, i suoi studi e il suo impegno, e intenerisce la conduttrice per la sua evidente emozione e un po’ di imbarazzo, davanti ai complimenti di cui lei lo riempie. Urso si emoziona poi soprattutto parlando della nonna, che dice essere stata “la donna più importante della mia vita”.

Dopo di lui, due momenti tutti al femminile. Il primo con l’intervista a Vanessa Scalera, l’interprete della seguitissima Imma Tataranni e lo studio si riempie di divertimento durante il confronto, divertentissimo, tra due donne solari e vulcaniche. Arriva poi Paola Turci, che a tu per tu con Mara Venier ripercorre la sua carriera, il difficile momento dell’incidente e la sua rinascita, mettendo in luce tutta la sua forza e anche la sua nuova riconquistata serenità.

Chiusura con i sorrisi portati in studio da Alessandro Haber, Rocco Papaleo e Sergio Rubini e un omaggio alla grande Lina Wertmüller, la regista romana appena insignita dell’Oscar alla carriera.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, irruzione a sorpresa di Fiorello e la Venier si commuove ...