Arisa, il rapporto col suo corpo: “Ho ceduto a un ritocchino”

La cantante ha ammesso in una intervista di aver ceduto a qualche ritocchino, ma di piacersi molto, nonostante tutto

Arisa non smette mai di stupire: la sua simpatia e la sua spontaneità sono ben note ai fan, ma c’è qualcosa che ha confessato solo di recente.

In una intervista al settimanale Oggi, la cantante, amatissima dal pubblico, ha ammesso di aver ceduto a qualche ritocchino:

Da ex estetista mi piace girare per centri medico estetici, è un mondo che mi interessa, mi piacciono le nuove tecnologie e l’evoluzione dei trattamenti. L’anno scorso ho ceduto a un ritocchino alle labbra, ma se tornassi indietro non lo farei più.

Rosalba Pippa – questo il suo vero nome – è sempre pronta a lasciarsi alle spalle cliché e standard di bellezza. Ha voluto precisare che, nonostante il pentimento per il ritocco alle labbra, ha un ottimo rapporto con il suo corpo e con la concezione di bellezza:

Può essere giusto cambiare una parte del corpo se non ti piace, ma lo stimolo deve venire da te, non dagli altri. Non bisogna cambiare per il gradimento di Instagram.

Del resto Arisa non ha mai fatto mistero delle sue ombre, mostrandosi senza filtri sui social e facendosi spesso portavoce di un messaggio di bellezza interiore e di grande forza. Proprio qualche mese fa aveva scritto su Instagram “Io non sono come tu mi vuoi, ma vado bene lo stesso”.

Più di una volta l’artista ha raccolto di consensi e commenti positivi, come quando ha postato su Instagram la sua foto in costume, orgogliosa delle sue morbide curve e del suo fisico rigoglioso.

La cantante qualche tempo fa aveva anche ammesso, senza girarci troppo intorno, di aver scelto spesso tagli corti a causa della tricotillomania, una patologia di cui soffre da anni e che la porta a strapparsi i capelli, involontariamente, quando è sotto stress.

In attesa dei prossimi progetti, tra concerti in giro per l’Italia e il desiderio di partecipare nuovamente al Festival di Sanremo, per Arisa l’estate è iniziata all’insegna di un importante progetto musicale.

Come lei stessa aveva raccontato a Verissimo – Le storie, insieme all’interprete Manupuma, ha inciso un brano dal titolo Nucleare per il Progetto Maternità della Fondazione Francesca Rava. L’intento della campagna benefica è quello di allestire nei reparti di maternità di diversi ospedali italiani dei percorsi ad hoc per le mamme per affrontare il parto in totale sicurezza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arisa, il rapporto col suo corpo: “Ho ceduto a un ritocchino&#82...