Palinsesti Sky 2022-2023 tra conferme e novità: cosa vedremo (e cosa no)

Sky ha ufficializzato i palinsesti per la prossima stagione televisiva: tantissime riconferme e novità, dal cinema agli show

Sono stati ufficializzati i palinsesti Sky della stagione televisiva 2022-2023 e, tra conferme, esclusi e grandi novità, l’offerta è ricca e variegata. Serie tv, show per le famiglie, ma anche tanto cinema e documentari per accontentare i gusti di un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo. Dal ritorno di Diavoli alla novità L’Arte della Gioia con Valeria Golino, alle conferme dell’intrattenimento per eccellenza dell’azienda, dalla nuova edizione di X Factor ricca di novità a Masterchef: scopriamo nel dettaglio che cosa ci aspetta per la prossima stagione.

Palinsesti Sky 2022-23: tornano i grandi show e i documentari

Sky è una realtà in rapida e costante evoluzione, attenta alle più disparate esigenze di un pubblico sempre più ampio e multigenerazionale. L’azienda ha ufficializzato i palinsesti della stagione televisiva 2022-23, che prevede un ricco menù tra conferme e attesissime novità.

Confermati i grandi show d’intrattenimento che rappresentano ormai un cavallo di battaglia dei palinsesti dell’azienda. Torna X Factor con un’edizione rinnovata da cima a fondo: Francesca Michielin alla conduzione e, in giuria, Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico e Rkomi. Grande ritorno anche per MasterChef Italia con i confermatissimi giudici chef, oltre agli show che hanno debuttato su Sky lo scorso anno e che hanno ottenuto un buon riscontro di pubblico: Pechino Express e Quelle Brave Ragazze con il trio Mara Maionchi, Orietta Berti e Sandra Milo.

L’azienda rafforza anche la propria posizione sul fronte della cultura, proponendo una ricca offerta. Su Sky Arte ritroviamo prodotti come 33 Giri – Italian Masters, Grandi Maestri, oltre a novità come Napoli Magica, Rosa – Il canto delle sirene e la nuova serie Grand Tour. Punto di riferimento dei palinsesti, anche i documentari si riprendono la scena nella prossima stagione: da Villeneuve Pironi alla biografia su Lady Diana The Princess, sino a un intenso documentario che ripercorre la vita del maestro del cinema Sergio Leone. Sky Nature, infine, rinnova il suo impegno atto a sensibilizzare il pubblico su tematiche ambientali, valorizzando il patrimonio italiano con titoli come Il Marsicano. L’Ultimo Orso, documentario su una delle specie in via d’estinzione.

Sky, novità e conferme per il 2022-23

Nella grande varietà di contenuti offerti non mancano le serie tv: Christian, Il Re, la seconda stagione di Diavoli e Blocco 181, ma anche il ritorno di Petra, i nuovi episodi di Romulus e de I delitti BarLume. Tornano anche Call My Agent – Italia e Django, oltre al debutto de Il Grande Gioco. Tra le novità anche L’Arte della Gioia di Valeria Golino, Hanno ucciso l’Uomo Ragno, dramedy sulla vera storia degli 883, Unwanted con Marco Bocci e Dostoevskij.

Ricco parterre anche per le serie di acquisizione, dalla terza stagione di Succession al primo capitolo di HBO The White Lotus. E dal 22 agosto, in esclusiva e in contemporanea con l’America arriva House of the Dragon, prequel della fortunatissima Il Trono di Spade. Oltre alle nuove stagioni di Euphoria, This England e Yellowstone. 

Grandi novità anche per il cinema, da Spider-Man: No Way Home a Belfast, da Uncharted a Matrix Resurrections, sino a Cry Macho – Ritorno a casa. Ampio spazio anche al cinema italiano, con Il sesso degli angeli, Chi ha incastrato Babbo Natale? e Leonora addio. Oltre ai film di Sky Original The Hanging Sun – Sole di mezzanotte, I Viaggiatori, Rosanero e Beata te e, in aggiunta, gli internazionali Operation Fortune, Blacklight e On The Line. 

Sky rinuncia a Italia’s Got Talent, assente dai palinsesti

Per un ricco parterre di contenuti pronto a soddisfare gusti e preferenze del pubblico, c’è anche un illustre escluso dai palinsesti Sky 2022-23: Italia’s Got Talent. Lo show, che tanto successo ha avuto su Canale5 prima di essere rimpiazzato dal fortunatissimo Tu sì que vales, dal 2015 ha traslocato su Sky, ma con scarsi risultati. Il flop di ascolti si è materializzato anno dopo anno e nemmeno l’ultima giuria – Mara Maionchi, Frank Matano, Federica Pellegrini ed Elio – ha saputo risollevare le sorti dello show.

Sky ha così deciso di eliminarlo dalla programmazione televisiva della prossima stagione. Come spiegato anche dalla executive vice president programming di Sky Antonella D’Errico, Italia’s Got Talent è un programma che necessita di rinnovamento per i tanti anni di messa in onda che si porta alle spalle. In compenso gli sforzi dell’azienda si sono maggiormente concentrati su X Factor che, dopo l’ultima stagione di bassi ascolti, può solo che rinascere sotto il segno di un cast giovane, brillante e seguitissimo dai giovani.