“Oggi è un altro giorno”, Serena Bortone ha una “rivale” pronta a soffiarle il posto

Serena Bortone avrebbe una "rivale" che vorrebbe soffiarle il posto da conduttrice a "Oggi è un altro giorno": l'indiscrezione e cosa sappiamo

Il volto di Oggi è un altro giorno è indubbiamente Serena Bortone, che è riuscita nell’intento di catturare il pubblico in un orario non facile, mantenendo gli ascolti e ricevendo numerosi consensi. Il suo stile di conduzione, semplice e allegro, è forse la formula vincente del programma. Tuttavia, ci sarebbe una “vivace conduttrice” che vorrebbe prendere il suo posto: un’indiscrezione che potrebbe metterla in difficoltà dopo il Caso Memo Remigi.

Serena Bortone, il futuro a Oggi è un altro giorno

Oggi è un altro giorno è stato al centro di una polemica piuttosto difficile da dimenticare: il Caso Memo Remigi (che ha anche fatto causa alla Rai) ha acceso i riflettori sul salotto televisivo condotto da Serena Bortone. Ma c’è un altro fattore che farebbe discutere, perché, secondo Dagospia nella rubrica A lume di Candela, qualcuno starebbe a dir poco sgomitando per prendere il posto dell’attuale conduttrice.

“Avvisate Serena Bortone che una vivace conduttrice sta smuovendo mari e monti (dalla politica alle società di produzioni) per prendere il suo posto nella prossima stagione. Ci riuscirà?”, si legge sul portale di gossip di Roberto D’Agostino, che è stato eletto anche come il più autorevole dal New York Times. Non si fanno nomi, certo, ed è difficile fare delle ipotesi. Ma, di fatto, per la Bortone è un periodo davvero intricato.

Il “rotocalco” di Serena Bortone: perché piace al pubblico

Il programma di Serena Bortone ha mantenuto gli ascolti in una delle fasce più complesse, quella del Day-Time, da sempre una sfida per la Rai. Oggi è un altro giorno è un po’ come il classico rotocalco: c’è intrattenimento, ci sono le interviste, i temi di attualità, non manca lo spazio per il chiacchiericcio in rosa, ma anche per le notizie di politica.

Di certo, per gli spettatori affezionati sarebbe un problema un cambio di immagine, e per la Rai non sarebbe forse tanto conveniente cedere alla sostituzione. La conduttrice, in qualche modo, è rassicurante, conosciuta, apprezzata: in tanti sono affezionati al suo stile, così come alle sue interviste.

Perché il Caso Memo Remigi potrebbe influire in negativo

Per Oggi è un altro giorno, il Caso Memo Remigi è stato il primo affaire a porre i riflettori in negativo sul salotto televisivo, che finora ha sempre avuto molto a cuore i suoi affetti stabili, in cui ritroviamo anche Jessica Morlacchi, Romina Carrisi, Laura Freddi, Massimo Cannoletta e Francesco Oppini. Un team che ha dato l’impressione di essere unito, capitanato dalla Bortone, in veste di conduttrice e anche di amica.

Fresca, frizzante, sempre attenta: la Bortone è una certezza. Non è facile pensare a una sua sostituzione, nonostante il grande tumulto generato dal gesto di Memo Remigi: il pubblico è dalla parte della conduttrice. Sebbene il grande feeling tra lei e Memo Remigi, ha preso le parti di Jessica Morlacchi, cercando di calmare le acque e soprattutto di proteggere il suo programma. In quel salotto, seduta nella poltrona, ci ha fatto sentire a casa, anche quando ha intervistato nomi di un certo livello, come la Duchessa di York, Sarah Ferguson. Una sua eventuale sostituta non riusciremmo nemmeno a immaginarla.