Sarah Ferguson dalla Bortone, il ricordo di Diana: “È sempre con me”

Ospite a "Oggi è un altro giorno", Sarah Ferguson ha speso parole bellissime per Lady Diana ricordandola come sua grande amica

Due vite che si sono incrociate quasi per caso, due destini così uniti eppure così diversi: Sarah Ferguson e Lady Diana avevano stretto una bellissima amicizia, ed è proprio per rendere omaggio a quel legame indissolubile che la Duchessa di York, ospite nel salottino di Serena Bortone, ha raccontato qualche aneddoto toccante sull’amatissima Principessa.

Sarah Ferguson, l’omaggio a Lady Diana

Sarah Ferguson ha portato molto di sé, davanti alle telecamere di Oggi è un altro giorno. Aprendo il suo cuore, ha parlato del rapporto meraviglioso che aveva instaurato con Diana Spencer: amiche ancor prima di diventare cognate, le due donne avevano molto in comune. A partire dall’infanzia un po’ turbolenta, entrambe abbandonate dalla mamma e cresciute con la figura paterna come principale riferimento. “Mia madre e la sua erano compagne di scuola. E tutte e due se ne sono andate” – ha rivelato la Duchessa di York – “Ci siamo sentite senz’altro abbandonate e rifiutate. io devo ancora lavorarci, chiedo aiuto attraverso la terapia”.

Ad accomunarla a Lady Diana, anche un problema con il cibo di cui Sarah ha sofferto nei suoi momenti più difficili: “Non ho avuto un vero disturbo alimentare, semplicemente mangiavo e ingrassavo”. Forse sono state proprio le difficoltà che entrambe avevano incontrato nella vita ad avvicinarle, prima ancora di entrare a far parte della Royal Family. E della loro incredibile amicizia restano ricordi bellissimi: “Lei era in grado di parlarmi anche senza aprire bocca” – ha spiegato la Ferguson.

“Ogni volta che eravamo ad un evento, lei mi diceva qualcosa e io ridacchiavo. La gente diceva: ‘Perché non prende le cose sul serio?’, ma era lei che mi faceva ridere” – ha ricordato la Duchessa, riportando alla luce vecchi aneddoti dal sapore dolceamaro. Poi, per Diana ha speso parole meravigliose: “Quando penso a lei, penso all’amore e alla felicità. È sempre con me e sarebbe molto contenta e orgogliosa dei suoi figli e dei suoi nipoti”. Sbilanciandosi sulla questione di Harry e Meghan lontani dalla Famiglia Reale, ha infine aggiunto: “Come me, lei non voleva giudicare. Cercava la gioia e voleva che i suoi figli fossero felici”.

Sarah Ferguson, il rapporto con Andrea

Nel corso della lunga intervista con la Bortone, sono emerse tante curiosità su Sarah Ferguson. In particolare sul rapporto con Andrea di York, suo ex marito: i due sono convolati a nozze nel lontano 1986, con una splendida cerimonia romantica (il loro è stato uno dei royal wedding che non dimenticheremo mai). Nel giro di pochissimi anni sono nate le loro due figlie, Beatrice ed Eugenia e purtroppo, a rapido giro, è arrivato anche il divorzio.

“Ci siamo lasciati, ma siamo ancora insieme” – ha ammesso la Ferguson – “Viviamo nella stessa casa, siamo ottimi genitori per i nostri figli e ottimi nonni per i nipoti”. Nonostante l’amore sia finito, sono ancora molto uniti e hanno un senso della famiglia davvero enorme. “Il matrimonio è matrimonio, ma noi stiamo facendo ancora meglio perché siamo la coppia divorziata migliore che io conosca” – ha spiegato Sarah – “La nostra favola non è finita, semplicemente è una favola diversa“.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sarah Ferguson dalla Bortone, il ricordo di Diana: “È sempre co...