Caos Fedez a “X Factor”, la “rubrica aneddoti” è un fallimento. Ambra iconica

Fedez cerca di smuovere le acque della puntata ma scivola sul noioso citazionismo. Ambra non delude mai

Doveva essere la scommessa da vincere di quest’edizione di X Factor. Il giudice per eccellenza, Fedez, sarebbe dovuto tornare per risollevare le sorti di un format ormai in fase di stanca da tempo. Il suo nome, associato a quello del banco della giuria, ha certamente riportato in alto il nome del talent che ormai da anni aveva perso se stesso, la sua identità, il perno sul quale ruotava tutto il suo piacevole racconto.

L’addio di Alessandro Cattelan non ha aiutato, nemmeno la conduzione incerta di un Ludovico Tersigni che comunque si è impegnato, ma – più di tutto – a mancare è la spalla artistica che non sorregge affatto le puntate dei Live. E, in questo incedere un po’ affidato al caso, Fedez s’inserisce per riportare il tutto in carreggiata. Il risultato è qualcosa di già sentito, perfino per lui, che scivola su una fallimentare rubrichetta aneddoti.

X Factor, Fedez ci prova ma è flop

È un Fedez diverso, quello che è tornato a X Factor. Più maturo e meno scattante, attento alla sensibilità dei concorrenti. Lo ha dimostrato più volte, prendendosi cura degli artisti del suo roster, ma sembra sempre che faccia una gran fatica. Il ritmo non c’è e non si può di certo creare. Lui ci prova ed è bravo, ma finisce per rimanere vittima di se stesso.

A regnare, durante la quinta puntata in diretta, è la tensione. Brani interrotti, concorrenti che piombano nella confusione più totale. Federico che cerca di tranquillizzare Linda, sua concorrente, a ritrovare la serenità dopo l’intoppo col comparto audio a causa del quale ha confezionato un’esibizione non all’altezza delle sue capacità. Consiglia e sale sul palco con una bottiglia d’acqua che non riesce ad aprire e affida ai tecnici Sky. Dal suo posto, sbotta contro gli altri giudici: “Cerco di mantenere per Linda una certa coerenza musicale. Se poi i pezzi sono anche virali non me ne frega un c****o”. Insomma, un gran pasticcio, però ci piace.

Ambra interviene sulla terribile battuta di Dargen D’Amico

Aneddoti, tensione e battute da evitare in un clima teso che ha segnato l’eliminazione di Joelle – concorrente di Rkomi – e dei Disco Club Paradiso. La strategia di Dargen D’Amico è apparsa chiara fin dal principio: giocare sui doppi sensi per rinvigorire la puntata, fino a scadere in qualcosa di evitabile smorzato da Ambra Angiolini.

Riferendosi ai desideri del pubblico che “vorrebbe vedere scorrere il sangue”, Dargen ha candidamente affermato: “Non amo il sangue, a parte quando esce da un punto particolare della donna”. A intervenire per alleggerire i toni, come spesso è capitato, è stata Ambra: “Io adesso non ce le ho più”. Un modo per banalizzare la battuta e per scaldare l’atmosfera che si è fatta fredda come il marmo in non più di pochi secondi.

La finale di X Factor

La prima edizione senza distinzione di categorie, con il ritorno di Fedez e l’ingresso di tre nuovi giudici al banco, sta rapidamente volgendo al termine. I concorrenti sono sempre di meno, mentre la finalissima del talent show condotto per la prima volta da Francesca Michielin è attesa per l’8 dicembre, su Sky, in chiaro su Tv8 e in streaming.