10 minuti per il sesso ideale

Maratone del sesso? No grazie. Il tempo giusto per l'amore è di 10 minuti

Addio al mito delle notti di fuoco, addio fantasticherie sul macho ideale instancabile e capace di regalare ore d’amore e di passione.
Volete la verità? Se dura più di una decina di minuti il sesso diventa noioso per entrambi i partner.
E’ questa la conclusione a cui è giunto uno studio della Society for Sex Therapy and Research, un team di cinquanta specialisti tra psicologi e sessuologi che ha chiesto a centinaia di pazienti statunitensi e canadesi di quantificare la durata di un rapporto soddisfacente, preliminari esclusi. I risultati, che hanno creato un certo stupore e hanno ridimensionato un bel po’ di luoghi comuni, sono i seguenti:

  • un rapporto che duri più di 13 minuti è decisamente noioso
  • tra 7 e 13 minuti l’incontro può definirsi desiderabile
  • da 3 a 7 minuti il rapporto è adeguato
  • meno di 3 minuti: insoddisfacente

Insomma, la maggioranza del campione “si accontenta”, per dirla in base al pensare comune, di un rapporto abbastanza breve e rifugge le maratone del sesso. Anzi, queste potrebbero rivelarsi controproducenti inducendo il partner a rinunciare all’impresa accampando varie scuse, come il classico  mal di testa.
Possono dunque mettersi il cuore in pace gli uomini che soffrono di ansia da prestazione e che hanno sempre aspirato, senza successo, a  eguagliare le imprese di Rocco Siffredi e dei suoi colleghi: tutte preoccupazioni sprecate. Lo stesso vale per quelle donne che almeno una volta hanno sognato che il partner dedicasse loro più tempo in quei momenti: inutile, si sarebbero annoiate mortalmente.
L’importante, evidenzia lo studio, è avere aspettative realistiche e non crearsi falsi miti. E soprattutto – aggiungiamo noi- divertirsi, possibilmente tenendo lontano il cronometro dal letto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

10 minuti per il sesso ideale