Armi di seduzione, le tre più potenti per accendere il desiderio

Per andare sul sicuro nel gioco della seduzione, è importante imparare a sfruttare le armi che si hanno a disposizione per scaldare l'atmosfera

Intrigante come poche cose della vita, il gioco della seduzione, per essere efficace, deve seguire alcune regole.

La principale riguarda la conoscenza delle armi migliori per accendere il desiderio. In primo piano troviamo senza alcun dubbio l’aspetto fisico. Parliamoci chiaro: elogiare la bellezza interiore è importante, ma l’impatto visivo è il fattore che dà il via all’attrazione. Il modo in cui si gestisce questa freccia del proprio arco è profondamente legata alla personalità.
Se, per esempio, si tende a mettere in primo piano semplicità e immediatezza in tutto, si può optare per un look acqua e sapone (sono tantissimi gli uomini che prediligono l’aspetto naturale nelle proprie potenziali partner). Se invece si ha intenzione di puntare sul proprio lato fatale, nessuno vieta di presentarsi all’appuntamento osando un dettaglio super hot come il rossetto rosso fuoco (da abbinare a un outfit particolarmente sensuale, che può essere caratterizzato da un abito scollato sulla schiena).

Un’altra arma di seduzione importantissima – sempre legata alla sfera fisica – è lo sguardo. In questo caso, è bene ricordare che non esiste la formula perfetta per finalizzare il gioco seduttivo. Fondamentale è non forzare la situazione ed essere il più naturali possibile. In caso contrario, si rischia di apparire oggettivamente bizzarre agli occhi dell’uomo che si ha intenzione di conquistare.
Altrettanto importante è gestire bene i tempi. Se ci si trova in un locale, dopo qualche minuto di scambio di sguardi è il caso di alzarsi e di andare a parlare con la persona che si punta a sedurre. Non abbiate timore di fare voi questa mossa: gli uomini adorano le donne decise e, in ogni caso, avrete fatto la scelta che sentivate migliore e va benissimo così!

Parlare di armi di seduzione efficaci e perfette per accendere il desiderio significa, per forza di cose, citare la capacità di “giocare” con la propria fisicità. Una volta che la conversazione ha preso il via – essenziale è evitare di dominarla e lasciare spazio alle parole e alle emozioni della persona che si ha davanti – può bastare una carezza leggera data nel momento giusto (e con lo sguardo perfetto) per accendere l’atmosfera!

Armi di seduzione, le tre più potenti per accendere il desiderio