Beatrice ed Eugenia, il sostegno al padre Andrea: “Non merita tutto questo”

Nonostante le accuse al padre, Beatrice ed Eugenia sostengono pienamente il Principe Andrea nella sua battaglia

Non è un momento facile per la Famiglia Reale inglese, soprattutto per Beatrice ed Eugenia, che sono state travolte dalle accuse al padre, il Principe Andrea, denunciato da Virginia Roberts Giuffre per aver subito molestie quando era ancora minorenne.

Si tratta di una vicenda delicata, che sta minando gli equilibri della Corona. E mentre gran parte dei componenti della famiglia ha cominciato a voltare le spalle al Duca di York, le sue figlie sono dalla sua parte, sostenendo il padre nella sua battaglia.

Beatrice ed Eugenia, il sostegno al Principe Andrea

Le Principesse Beatrice ed Eugenia non hanno alcun dubbio e “sostengono pienamente” il padre Andrea: è ciò che ha rivelato una fonte al Mirror, aggiungendo che le due sorelle in questo momento sono convinte che il Principe “non merita quello che gli sta succedendo“.

In questo momento Andrea si è allontanato dalle apparizioni pubbliche perché “inappropriato”, come pare gli sia stato consigliato dopo le accuse mosse nei suoi confronti. Sembra infatti che durante la vacanza sugli sci a Ginevra delle due Principesse – insieme ai loro mariti Edoardo Mapelli Mozzi e Jack Brooksbank, i figli August e Sienna, e la madre Sarah Ferguson – il Principe Andrea si sia tenuto in contatto con le figlie tramite Skype.

“Loro sono lì per lui e lo supportano invece di interrogarlo sul caso”, ha spiegato una fonte al Mirror, aggiungendo “Non è su questo che si concentra la famiglia: si tratta di sopravvivere, proteggere il nome della Corona e superare tutto questo. Le Principesse sentono che il nome del padre viene continuamente trascinato nel fango inutilmente“.

L’insider ha proseguito affermando che le sorelle erano “entrambe molto sconvolte” dal fatto che Andrew non potesse unirsi a loro, poiché speravano che “i loro figli avrebbero potuto trascorrere la loro prima vacanza sugli sci con il nonno e l’intera famiglia”.

“Purtroppo non poteva essere lì con loro – ha sottolineato la fonte – ma facevano chiamate Skype con il padre quasi ogni giorno mentre erano a Verbier in modo che potessero sostenerlo e che lui potesse vedere i nipoti in vacanza”.

Andrea, William e Carlo gli voltano le spalle

In questa vicenda pare però che le uniche a sostenere il Principe Andrea siano proprio le figlie: le spese legali che sta sostenendo il Principe Andrea infatti stanno facendo “infuriare” William e Carlo. A riferirlo è stato il Sun, che ha spiegato che i due hanno deciso di voltargli le spalle per sostenere la Monarchia ed evitare uno scandalo.

Anche la sorella Anna e il fratello Edoardo hanno preso le distanze da Andrea, che ormai da tempo è al centro di accuse molto pesanti, che ha sempre negato e rigettato. Se la causa intentata da Virginia Roberts Giuffre arrivasse in tribunale, il Duca di York – che potrebbe persino perdere il titolo – dovrà affrontare un processo civile e probabilmente un risarcimento milionario che non può sostenere.

Sembra infatti che il Duca di York stia facendo il possibile per racimolare i soldi per pagare la causa (starebbe cercando di vendere lo chalet di Verbier, sulle montagne svizzere), contrariamente alle indiscrezioni, che vorrebbero che fosse la Regina Elisabetta a pagare per lo scandalo del suo figlio “prediletto”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Beatrice ed Eugenia, il sostegno al padre Andrea: “Non merita tutto ...