Kate Middleton vola in America: ignora Meghan Markle che precipita nei consensi

Kate Middleton e William volano a Boston per tre giorni e il loro arrivo fa precipitare la popolarità di Harry e Meghan Markle. Le coppie nemmeno s'incontreranno

Kate Middleton e William volano a Boston, mercoledì 30 novembre e rimarranno negli Stati Uniti fino al 2 dicembre. Negli stessi giorni Harry e Meghan Markle saranno a New York per ritirare il premio della contesa. Ma le due coppie non si incontreranno. La Principessa del Galles ignora completamente la Duchessa del Sussex e lei precipita nei consensi. Anche negli USA preferiscono Kate a lei, un vero e proprio smacco.

Kate Middleton brilla più di Meghan Markle negli USA

Finalmente è arrivato il momento del viaggio più atteso di Kate Middleton e William, quello che li vede protagonisti assoluti in America. Non è la prima volta che volano negli USA, ma è la prima da Principessa e Principe del Galles e la prima dalla Megxit. Harry e Meghan Markle si sono rifugiati in California per costruire la loro nuova vita, lontano da Buckingham Palace e da quel protocollo che li vedeva sempre come eterni secondi a William e Kate, ruolo che andava molto stretto non solo a Meg ma anche a Harry che ha sofferto fin da piccolo di un senso di inferiorità rispetto al fratello. Come del resto dimostra anche il titolo della sua autobiografia, Spare, ruota di scorta.

Negli Stati Uniti, Meghan e Harry hanno dunque costruito il loro regno, fatto di contratti milionari con grandi aziende, come Netflix e Spotify, fatto di servizi fotografici patinati che soddisfano l’ego e il desiderio di apparire di Lady Markle che può con maggiore libertà combattere le sue battaglie a favore delle donne e magari mettere uno zampino in politica.

Ma adesso il loro castello dorato americano rischia di essere messo in ombra dall’arrivo di William e Kate per un tour di Stato, brevissimo a dir la verità, solo tre giorni, ma sufficiente a mettere il crisi la stella di Meghan.

Insomma, ancora una volta la Principessa Kate brillerà più di lei, ancora una volta i media saranno tutti per la moglie di William mentre Lady Markle si deve accontentare del secondo posto.

Meghan Markle iellata

C’è da dire che Meg è “iellata”. Proprio nel giorno in cui lei e Harry si trovano a New York per ricevere il premio della nipote di Kennedy, assegnato a loro per aver accusato di razzismo alcuni membri della Famiglia Reale, proprio in questo momento che doveva essere di rivalsa e riscatto verso Carlo e famiglia, la Principessa del Galles e suo marito saranno i protagonisti assoluti di una serie di eventi internazionali sul clima che si tengono a Boston.

Kate Middleton e William, il programma del viaggio e la loro missione

Durante la loro visita parteciperanno a un evento speciale con il sindaco di Boston, Michelle Wu, William poi si recherà al John F Kennedy Presidential Library and Museum con l’Ambasciatrice Caroline Kennedy. Mentre Kate Kate visiterà il Center on the Developing Child dell’Università di Harvard che studia come le esperienze della prima infanzia hanno un impatto permanente sull’individuo.

Il viaggio dei Principi del Galles è talmente prestigioso che un insider di Palazzo lo ha definito il Super Bowl di William. Anche perché questo tour è stato organizzato, come dicono fonti vicine ai Windsor, anche per “ripristinare l’equilibrio” dopo il danno che Harry e Meghan hanno inflitto con i loro attacchi contro la Famiglia Reale.

Ma mandare ancora più in crisi i Sussex è il fatto che Kate e William li ignoreranno completamente durante il loro soggiorno americano. Secondo le indiscrezioni pubblicate dal Telegraph infatti non è previsto nessuno incontro tra le coppie, malgrado proprio in quei giorni si trovino  a qualche centinaio di chilometri di distanza. L’indifferenza è dunque ciò che più pesa a Harry e Meghan, perché vanifica tutti i loro sforzi di mettere in cattiva luce e in difficoltà i loro parenti regali.