Kate Middleton, compleanno amaro: anche William la ignora

Kate Middleton compie 41 anni e il suo compleanno passa quasi del tutto inosservato. Nemmeno William le fa gli auguri ma tutti i sudditi sono con lei

Kate Middleton compie 41 anni, è nata infatti il 9 gennaio 1982. Ma anche questa volta a rovinare la festa ci hanno pensato Harry e Meghan Markle. Anche Carlo e Camilla hanno quasi ignorato l’augusto genetliaco, tanto l’autobiografia, Spare, e le interviste al veleno del secondogenito di Diana hanno appestato l’atmosfera.

Kate Middleton, compleanno sottotono per colpa di Harry

È almeno la seconda volta che Harry e Meghan Markle riescono a rovinare il compleanno di Kate Middleton. La prima è stata nel 2020, quando annunciarono brutalmente al mondo che avrebbero lasciato la Famiglia Reale. Era l’inizio della Megxit. A distanza di tre anni siamo ancora qui con Harry e Meghan che sparano a zero contro Carlo, William e Kate. Ma adesso non risparmiano nemmeno la Regina Elisabetta dalle accuse. Insomma, i Sussex sembrano non conoscere limiti.

E così il regalo “speciale” che hanno riservato a Lady Middleton per i suoi 41 anni è il libro Spare in cui Harry tratteggia un ritratto impietoso della cognata, una volta considerata come la sorella che non aveva mai avuto. Ma, si sa, l’ingresso nella vita del Principe di Meghan Markle ha avuto effetti inattesi e dirompenti e quelle che erano persone care, sono diventate i suoi peggiori nemici.

La Famiglia Reale cerca di non mostrarsi irritata nei confronti dei Sussex e forse per questo si tiene il più possibile in disparte. Anche le occasioni più felici, come i compleanni, vengono celebrati in forma strettamente privata.

Perciò, per la povera Kate anche gli auguri sono sottotono. Di solito i membri senior dei Windsor amano ricordare rendere partecipi delle ricorrenze di famiglia anche i sudditi con messaggi social. A Lady Middleton però per il suo 41esimo compleanno è stata riservata una semplice Storia sul profilo Instagram ufficiale dei Sovrani.

Nemmeno un post o un tweet dedicato al suo compleanno. Ma appunto solo una storia destinata ad avere breve durata con una foto della Principessa del Galles mentre riceve un mazzo di fiori da Charlotte Bunting di due anni, che ha conosciuto durante una visita ufficiale a Swansea lo scorso settembre, accompagnata dai migliori auguri di Carlo e Camilla.

Kate Middleton, niente auguri da parte di William

Mentre William ha passato sotto silenzio il compleanno della moglie. Probabilmente, ha preferito mantenere un profilo basso, dopo il tanto sbraitare del fratello che ha detto pesta e corna su di lui. Il Principe non ha voluto pubblicare nemmeno un messaggio di auguri social per Lady Middleton, preferendo mantenere la più totale riservatezza.

Kate Middleton, il complotto di Harry

Nel frattempo in Gran Bretagna la maggior parte dei sudditi si schiera a favore dei Principi del Galles e si chiedono sui social come Harry possa essersi spinto fino a tanto contro suo fratello e sua cognata. Qualcuno twitta: “Non posso credere che Harry abbia fatto questo alla vigilia del compleanno di Kate”, riferendosi all’intervista bomba rilasciata a Tom Bradby, trasmessa in tv domenica 8 gennaio (in Italia è visibile su Real Time martedì 10 gennaio). Mentre nello stesso giorno del compleanno di Kate si è fatto intervistare dalla CBS.

Altri commentano: “Di Harry non ci si può fidare. Pensa se avesse avuto una sorella come Kate e avesse detto le stesse cose su di lei che ha detto contro William”. Altri ancora hanno visto in questa strana coincidenza di date tra il compleanno di Kate e le interviste del Duca di Sussex una sorta di complotto da parte di quest’ultimo che non ha mancato di sottolineare le tensioni tra la cognata e sua moglie Meghan.

Ma come sottolineato, il pubblico è tutto dalla parte dei Principi del Galles, tanto che durante lo show di Harry sono esplose le critiche contro di lui che più volte è stato definito “ipocrita”, perché sostiene di voler difendere la privacy della sua famiglia ma è lui il primo a raccontare pubblicamente quanto è avvenuto a porte chiuse.