Kate Middleton, cappotto grigio e sguardo teso: William sul punto di piangere

Kate Middleton tesa e stanca indossa il cappotto del 2014, firmato Michael Kors. E William si commuove parlando della morte di sua madre Diana

Kate Middleton, con un insolito sguardo cupo e un cappotto grigio di Michael Kors, ha accompagnato suo marito a Manchester, per una visita al Glade of Light memorial, mausoleo per le vittime di attacchi terroristici. E William, mentre pronunciava il suo discorso, era sul punto di scoppiare in lacrime. Che cosa è successo dunque ai Duchi di Cambridge?

Kate Middleton ricicla il cappotto di Michael Kors

Dopo aver partecipato per la prima volta alla cerimonia di apertura del Parlamento per sostenere suo padre Carlo in assenza della Regina, William è volato a Manchester insieme a Kate Middleton per rendere onore alle vittime dell’attacco terroristico avvenuto nella cattedrale di Manchester nel 2017.

Kate ha scelto per l’occasione un cappotto, firmato Michael Kors, che appartiene al suo armadio dal 2014. Il soprabito in pied de poule grigio è un capo evergreen che non dimostra affatto i suoi 8 anni. Lady Middleton lo indossa come un abito. Si tratta di un capospalla a monopetto, sciancrato in vita, lungo fino alle ginocchia. Un altro dei look fin troppo bon ton che ultimamente le piace sfoggiare, come il completo rosa cipria e ricami.

È la quarta volta che ricicla questo cappotto. Ha debuttato nel 2014 durante il tour in Australia, poi lo ha indossato nel 2016 al Magic Garden all’Hampton Court Palace, poi nel 2017 durante l’inaugurazione di un monumento ai caduti ai Victoria Embankment Gardens, insieme alla Regina, William e Harry.

La Duchessa abbina il suo cappotto ad accessori blu: décolletée in suede, del brand britannico Rupert Sanderson, e una mini bag in pelle, firmata Polen Paris. Mentre immancabile sono le collant color carne, effetto nudo, che sono diventate un segno distintivo dei suoi look.

Molto interessante è la scelta dei gioielli: una collana con ciondolo tondo in lapislazzuli, creata da Astley Clarke, e degli orecchini a forma d’ape, emblema della città, che quindi vogliono essere un omaggio al luogo che è stato così duramente colpito dal terrorismo.

Kate Middleton, perché William stava per piangere

I Duchi hanno assistito alla cerimonia che si è tenuta accanto al memoriale. Kate ha deposto dei fiori, mentre William ha tenuto un breve discorso dove ha parlato del dolore provato per la morte di sua madre, Diana. Un momento di profonda commozione per il Principe che forse non aveva mai espresso così apertamente i suoi sentimenti su quanto ha sofferto da ragazzo, differentemente da Harry che ha confessato tutto il suo disagio per la scomparsa prematura della mamma.

William durante il suo discorso pubblico ha trattenuto a fatica le lacrime. Davvero un nuovo atteggiamento del Duca che si è così aperto pubblicamente. La giornata per lui è stata particolarmente pesante, in considerazione anche delle condizioni di salute della Regina che non era mai stata così vulnerabile come ora.

Anche Kate è apparsa piuttosto provata. Le circostanze certo le impedivano di essere raggiante e solare come suo solito, ma il suo viso tradiva una certa stanchezza e forse vedere il marito quasi in lacrime l’ha commossa ancora di più.

Kate Middleton William Manchester

Kate Middleton e William