Kate Middleton, cambio di look sensazionale con giacca da 4.755 euro. E provocazioni

Kate Middleton a Boston conquista tutti con l'abito di Burberry e la giacca vintage di Chanel. Ma non sono mancati fischi e contestazioni

Kate Middleton conquista l’America, tre cambi di look sensazionali a poche ore dal suo arrivo a Boston. Dopo il tailleur blu da 2.877 euro di Alexander McQueen, sfoggia un abito in tartan di Burberry, ma allo stadio va con la giacca vintage di Chanel da 4.755 euro. La Principessa del Galles s’impone anche negli Usa e spiazza così Meghan Markle che passa anche a casa sua in secondo piano.

Kate Middleton, tre cambi di look a Boston

Kate Middleton propone negli Stati Uniti un’immagine fresca della Monarchia britannica, non a caso ha scelto come outfit d’esordio un tailleur pantaloni blu di Alexander McQueen, ensemble di tendenza tra le più stilose teste coronate, che preferiscono presentarsi da working girl piuttosto che da lady antiquate.

Kate Middleton, l’abito tartan di Burberry

Poi però lo stile cambia. Per il lancio dell’Earthshot Prize, Kate si veste di verde, il colore simbolo dell’ambiente e della tematica ecologica che è al centro della serata. La moglie di William sceglie ancora un look made in England. E sotto una pioggia torrenziale si presenta all’evento, dove è stata accolta dal sindaco di Boston Michelle Wu, con un abito avvolgente, in tartan verde e blu, firmato Burberry. Il capo è perfetto per esaltare la sua silhouette filiforme, grazie alle pieghe effetto peplo che segnano il punto vita da vespa.

Kate Middleton
Fonte: Getty Images
Kate Middleton

Sopra per proteggersi dal freddo e dalla pioggia, Lady Middleton indossa uno dei suoi cappotti iconici, si tratta di un capospalla, verde bosco, di Alexander McQueen. Ai piedi indossa delle décolleté in suede, dello stesso colore, firmate, Emmy London, da 412 euro, e la handbag di Mulberry, che costa 990 euro. Un accessorio che la Principessa usa strategicamente per avere sempre le mani impegnate senza trovarsi in situazioni imbarazzanti, perché non sa dove metterle.

Completano il look l’anello di fidanzamento con zaffiro e degli orecchini barocchi con nodo d’oro e perla bianca, creati da Shyla, che si possono acquistare per 81 euro, un brand scelto non a caso in quanto orgoglioso di “essere eticamente motivato” e si impegna a combattere l’inquinamento e il cambiamento climatico causati dal fast fashion.

William e Kate insieme al sindaco di Boston hanno quindi aperto ufficialmente i lavori sul cambiamento climatico, premendo un pulsante che ha illuminato con una luce verde 16 punti della città, particolarmente significativi, per il tema affrontato.

Kate Middleton, la giacca Chanel di 27 anni fa

Poi la coppia è stata portata allo stadio TD Garden per assistere a una partita di basket che ha visto in campo i Boston Celtics. Prima però Kate ha avuto il tempo di cambiarsi d’abito. Abbandonato l’elegante vestito di Burberry, ha optato per una non meno raffinata giacca blu cobalto, bordata di nero, firmata Chanel. Il blazer a doppiopetto è un capo vintage, appartiene alla collezione del 1995, dunque ha 27 anni, e vale 4.755 euro. La Principessa l’ha già indossato lo scorso ottobre per un evento sportivo benefico che si è svolto a Londra.

Anche negli States, l’ha abbinata a dei pantaloni neri, décolleté di Gianvito Rossi, e degli orecchini a semicerchio di Shyla London e la collana a catena di Laura Lombardi. Anche ai capelli ha dato una sistematina, ravvivandoli dopo la pioggia in boccoli ampi e morbidi.

Kate Middleton, fischi e urla allo stadio

William e Kate però non hanno avuto una bella accoglienza allo stadio. Infatti quando sono stati annunciati e la loro immagine è apparsa sul grande schermo, dalla folla si sono elevati dei fischi e alcuni tra la folla hanno gridato “Usa”, in riferimento al passato colonialista della Gran Bretagna.

I Principi però non hanno reagito alle provocazioni e hanno continuato a sorridere, finché le proteste si sono calmate e Kate ha riconquistato tutti col suo fascino e la sua eleganza.