Sicurezza sul seggiolone

Il seggiolone è una soluzione pratica che permette al bambino di mangiare con tranquillità e sicurezza a partire da quando impara a stare seduto da solo (intorno ai 6 mesi di età) fino ai 36 mesi circa (in ogni caso fino ai 15 kg di peso).

Vediamo i parametri di sicurezza che un buon seggiolone deve avere:

Cinture di sicurezza e sparti gambe
Il seggiolone deve essere dotato di cinture a 5 punti (compreso lo spartigambe) forti, resistenti e lavabili.
Lo spartigambe è un elemento molto importante perchè, incastrandosi tra le gambe del bambino, elimina il rischio che il piccolo scivoli sotto il vassoio.

Certificazioni
Prima di tutto va appurata l’esistenza del marchio CE (Comunità Europea).
La cosa migliore è poi cercare un modello che abbia un certificato della JPMA (Juvenile Products Manufacturers Association), associazione di fabbricanti di prodotti per bambini. Gli standard di sicurezza della JPMA sono seguiti dalle più importanti ditte costruttrici.

Stabilità
Una base larga e un basso centro di gravità sono caratteristiche molto importanti per la sicurezza del seggiolone.

Ruote e meccanismo di bloccaggio
Un seggiolone con le ruote deve avere dei ferma-ruota di sicurezza.
I seggioloni pieghevoli devono avere invece un meccanismo di chiusura che si possa azionare facilmente ma non accidentalmente.

Attenzione: il bambino non deve mai essere lasciato solo mentre è sul seggiolone in quanto potrebbe tentare di alzarsi in piedi rischiando di cadere.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sicurezza sul seggiolone