Lady Diana, il suo grande amore rompe il silenzio dopo 20 anni

Hasnat Khan, grande amore di Lady Diana, rompe il silenzio dopo vent'anni per supportare William nella sua battaglia

Per vent’anni Hasnat Khan, grande amore di Lady Diana, è rimasto in silenzio. Oggi però ha scelto di parlare per difendere la principessa e per supportare William. Da tempo infatti il duca di Cambridge, supportato anche da Kate Middleton, ha iniziato una battaglia per svelare la verità riguardo la celebre intervista rilasciata da Diana a Martin Bashir della Bbc nel 1995.

Si tratta dell’intervista più celebre di Lady D in cui diede scandalo raccontando per la prima volta la crisi del suo legame con Carlo e pronunciando la celebre frase: “Il mio matrimonio con Carlo è sempre stato troppo affollato”. Parole che spinsero la Regina ad allontanarla dalla Royal Family e la portarono a divorziare da Carlo. Di recente la Bbc ha annunciato l’apertura di un’indagine sulla vicenda, grazie anche alle richieste di William che ha sempre sostenuto che sua madre sia stata manipolata per rilasciare quelle dichiarazioni.

Diana non ha mai nascosto quanto il legame con Hasnat Khan fosse stato importante per lei. Il cardiochirurgo e la principessa sono stati legati per due anni, ma non sono mai stati fotografati insieme. Khan infatti non ha mai amato i riflettori e la coppia si è sempre nascosta. Chi conosceva Lady D ha sempre confermato quanto il rapporto con il medico fosse forte. Si erano conosciuti nel 1995 in modo molo particolare. Lei infatti si trovava presso il Royal Brompton Hospital per farsi visitare dall’agopunturista Oonagh Toffolo.

Hasnat entrò di corsa per avvisare la Toffolo che avrebbe dovuto operare di nuovo suo marito per fermare una emorragia. Non vennero presentati e – cosa ancora più strana – il cardiochirurgo non degnò di uno sguardo Diana, rivolgendole solo un veloce cenno. Lei rimase subito conquistata e poco dopo iniziò una storia d’amore travolgente, piena di ostacoli, ma anche di sentimenti forti. La mamma di William e Harry si fidava ciecamente del medico, tanto che nel 1997 disse a un’amica: “Tutti mi vendono. Hasnat è l’unico che non mi venderà mai”.

Sia durante la love story che dopo la morte di Lady D, il medico non ha mai voluto parlare o rilasciare interviste. Ha deciso di rompere il silenzio, dopo vent’anni, per difendere la principessa e supportare la tesi di William. “Una delle qualità più attraenti di Diana era la sua vulnerabilità – ha raccontato -. Era ciò che la rendeva cara al pubblico. In seguito mi sono reso conto che Martin ha individuato questa vulnerabilità e l’ha sfruttata. Era molto persuasivo con Diana. Era della BBC, era rispettabile, ma le ha riempito la testa di spazzatura”. Non solo: Hasnat ha spiegato che all’epoca anche il primogenito aveva messo in guardia la madre: “Mamma, quell’uomo non è una brava persona”, aveva detto William, cercando di proteggerla.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lady Diana, il suo grande amore rompe il silenzio dopo 20 anni