Harry è fuori: la Famiglia Reale non si fida di lui. Meghan Markle aveva programmato tutto

La Famiglia Reale non si fida più di Harry, ormai è escluso da tutto. E si sospetta che Meghan Markle avesse un piano fin dall'inizio

Harry è fuori dai giochi e non per sua scelta, ma semplicemente perché la Famiglia Reale non si fida più di lui. E il suo ritorno a Londra per la statua di Diana non è servito a cambiare le cose, nonostante ci siano stati degli evidenti segni di distensione tra lui e William.

Secondo una fonte vicina a Palazzo la fiducia nei confronti di Harry  è diminuita agli occhi della Famiglia Reale. Per altro il suo comportamento durante la cerimonia di inaugurazione della scultura dedicata a Lady Diana non ha aiutato. Il Principe infatti non si è sforzato minimamente di conciliarsi con Will e non ha nemmeno provato a mettersi a disposizione della famiglia. Harry è rimasto giusto il tempo per compiere il suo dovere e poi se ne è andato. Non solo, ha lasciato Londra appena gli è stato possibile, senza intrattenersi con nessuno dei suoi parenti.

Alla fine anche la Regina Elisabetta lo ha lasciato fare, senza tentare di fermalo. Anzi la presenza del nipote non le ha impedito di andare in Scozia per assistere al Royal Windsor Horse Show che l’ha molto divertita e rasserenata.

Dunque, ormai il Palazzo ha deciso di lasciare Harry al suo destino, è fuori dai giochi reali. Anche la sua presenza alla cerimonia per Diana è stata studiata nei minimi dettagli perché tutto si svolgesse il più rapidamente possibile, senza particolari contatti tra i due fratelli che per altro si erano accordati per mettere da parte i loro contrasti almeno per onorare degnamente la madre che, a detta degli esperti in questioni reali, avrebbe sofferto profondamente nel vedere i figli così distanti.

Se la Famiglia Reale non ha più fiducia in Harry, meno che mai l’ha nei confronti di Meghan Markle. Fin da subito, a dir la verità, è stata considerata con sospetto dal Palazzo. E primo fra tutti, William che, stando a quanto riporta l’Express, era convinto che avesse un piano preciso sposando Harry. A rivelare l’indiscrezione è Robert Lacey, biografo reale, il quale ha affermato che William era convinto fin dai tempi del fidanzamento con suo fratello che Meghan avesse un piano, come se avesse programmato tutto quello che poi è accaduto. E ora potrebbe tornare in Gran Bretagna.

Will era furioso nei confronti della cognata per il modo in cui trattava il personale e pare l’abbia definita “bloody woman” che si potrebbe tradurre in “donna violenta”. I dissapori tra il Duca di Cambridge e il fratello minore sarebbero nati nel momento in cui il primo esortò il secondo a non affrettare le cose, sposando la Markle subito.

Intanto, Kate, che si era tenuta in disparte durante la cerimonia per Diana, è in isolamento dal 5 luglio per essere entrata in contatto con una persona positiva.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harry è fuori: la Famiglia Reale non si fida di lui. Meghan Markle av...