Guai per Jill Biden, allontanati i cani dalla Casa Bianca

Major e Champ, i cani di Jill Biden, sono stati allontanati dalla Casa Bianca dopo alcuni incidenti

Guai per Jill Biden dopo che i cani della first lady sono stati allontanati dalla Casa Bianca. Protagonisti, a loro modo, dell’insediamento del marito Joe, Major e Champ sarebbero stati allontanati dalla residenza del Presidente degli Stati Uniti a causa di alcuni piccoli incidenti.

Dopo aver fatto cadere involontariamente Biden pochi giorni dopo la sua elezione, Major, il giovane cane della coppia presidenziale, avrebbe morso uno degli addetti alla sicurezza. Per questo motivo i cani sarebbero stati immediatamente trasferiti nel Delaware, nella residenza privata della famiglia Biden. A svelarlo è stata la CNN, che ha rivelato i retroscena legati all’arrivo dei due animali alla Casa Bianca. Secondo quanto raccontato da fonti vicine a Jill Biden, non è la prima volta che Major spaventa il personale al servizio del Presidente degli Stati Uniti, abbaiando e saltando addosso ai membri della sicurezza o dello staff.

L’ultimo episodio però sarebbe stato particolarmente grave, tanto da richiedere il trasferimento dei cani in un’altra abitazione. Lo scorso novembre, Biden aveva confessato di essere caduto mentre giocava con Major. “Stavo giocando correndogli dietro e afferrandogli la coda. Sono scivolato su un tappeto e sono caduto”. In seguito all’incidente Joe aveva indossato per giorni dei tutori.

Qualche mese fa, intervistato da People, Biden aveva parlato dei suoi cani, Champ e Major: “Non hanno regole, sono cani davvero bravi – aveva spiegato -. Li abbiamo addestrati dall’inizio. Champ è vecchio, ha 14 anni, ed è stato ben addestrato dai Canine Corps. Si crede un agente segreto. Major ha una sola regola, non deve saltare sui mobili”. L’arrivo dei cani alla Casa Bianca aveva emozionato gli elettori americani visto che da circa quattro anni nessun animale risiedeva alla Casa Bianca. Per questo in molti sperano che il trasferimento di Champ e Major nel Delaware sia solo temporaneo.

Di certo l’allontanamento dei cani è un duro colpo per Jill, da sempre grande amante degli animali. Non solo i Biden, in passato sono stati tanti i presidenti che hanno portato alla Casa Bianca i loro amici a quattro zampe. Reagan, ad esempio, aveva sei cani, Clinton era legatissimo a Buddy, il Labrador Retriever suo e di Hillary, mentre Obama adorava i cani Bo e Sunny.

https://dilei.it/vip/elisa-di-francisca-sono-sopravvissuta-alla-violenza-maschile/1000638/

I cani di Jill Biden

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Guai per Jill Biden, allontanati i cani dalla Casa Bianca